Tic e ansia

Buongiorno gentili dottori.

Come sapete dai post precedenti soffro di ansia generalizzata e attualmente sono sotto cura sia psicologica che farmacologica con xanax e sertralina per farla breve.

Il problema è che quando vado diciamo in picchi di ansia (per qualsiasi cosa, anche un banale pensiero disfunzionale) inizio ad avere tic del tutto consci sia vocali che motori.

Vocali come fischiare o versi strani
Motori come contrarre collo e spalle o mimica facciale strana
Oppure darmi letteralmente schiaffi in testa oppure battere ripetutamente la mano su un ripiano qualsiasi.

Per un po erano andati via, stavo passando un periodo abbastanza sereno, ora che sono ritornata in problemi emotivi abbastanza disagianti, confusi annessi a varie preoccupazioni legate a situazioni famigliari sono tornati.

Questi tic possono essere dati dallo stress e l'ansia pesante di cui soffro?

O devo preoccuparmi?


Vi ringrazio per l'attenzione
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Se mai accompagnano lo stress e l'ansia, non è che sono prodotti... l'ansia è un prodotto, quindi non produce.
Manifestazioni motorie come queste però tendono a rispondere meglio ad agenti anti-tic classici, non sempre basta il controllo della parte ansiosa/ossessiva per vederle scomparire parallelamente.
Non è neanche detto che esprimano sempre il grado di ansia.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ecco esatto accompagnano lo stress e l'ansia...
Ma scusi dtt in che senso non è detto che esprimanoo sempre il grado di ansia?
In questo momento per esempio non li sto presentando, ho l'ansia ma non presento tic di alcun tipo
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Appunto. Nel senso che non si sviluppano sempre in maniera concatenata al circuito dell'ansia.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ecco per l'appunto io questi tic non li avevo con la cura precedente con paroxetina e olanzapina che però ho dovuto interrompere per reazioni avverse abbastanza importanti come la scomparsa del ciclo e scoaugulazione per la paroxetina e totale intontimento per l olanzapina ( non sentivo più niente a livello emotivo )

Attualmente prendo sertralina 0,75 mg la mattina con xanax rp 1 mg più 0,50 a rilascio prolungato alle due e 1 mg rp la sera.
Le gocce di xanax in intermezzo nella terapia sto andando a toglierle sotto consiglio dello psichiatra.

Solo davvero non riesco a spiegarmi questi tic quando sono in ansia ( praticamente perenne) che sto affrontando con la terapia cognitivo comportamentale.

Ma vengono per cose banali dtt pacini...pensieri disfunzionali come la paura, o quando cucino e non voglio ma mi sforzo...insomma cose di routine.
Ah e la notte non presento nessun tic
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Ci sono alternative comunque. Ma con paroxetina ha avuto maninfestazioni di scoagulazione nel senso di emorragie ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#6]
dopo
Utente
Utente
No ho avuto ematomi sul corpo ma nessuna emorragia evidente come perdite wi sangue,a parte quando prendevo l aulin o l oky o comunque farmaci contenenti sali di lesina...li urinavo un po di sangue
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
l'ematoma è un'emorragia. L'associazione con i fans è in effetti l'elemento che aumenta il rischio di tali fenomeni in soggetti predisposti.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#8]
dopo
Utente
Utente
Infatti non assumo più fans ma solo tachipirina.
Per questo motivo mi è stata tolta la paroxetina anche se mi trovavo davvero bene con essa...
Con la sertralina da 0,75 francamente non mi trovo molto bene...cioè sicuro meglio di prima quando non avevo una terapia ma è come se non facesse l effetto della paroxetina...
E in più come sa se vado in ansia,tipo adesso inizio a tremare e avere tic
[#9]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Intanto va detto che 75 mg non sono equivalenti a 20 mg di paroxetina. Esistono poi altre opzioni.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#10]
dopo
Utente
Utente
Dtt pacini mi scusi il ritardo nel rispondere.
Non ero al corrente che o,75 mg di sertralina non fossero equivalenti a 20 o 30 mg di paroxetina.
I tic li ho con causa e sono sia motori che fonotici? Credo si dica così, comunque vocali.
Ne ho molti a livello vocale e sono strani , a volte versi indefiniti e possono durare tutta la giornata con brevi pause.
La mia domanda è perché...cioè l ansia non bastava? Con l agorafobia?
Ci sono anche giorni dove non li presento come le ho detto nei post precedenti c'è stato un breve periodo dove erano praticamente scomparsi, per poi tornare.
A volte riesco a controllarli e altre no tipo oggi purtroppo che sono particolarmente disturbata.
Ma perché insorgono questi tic pesanti insieme all ansia?
[#11]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
E' un disturbo noto, quello dei tic associati a fenomeni di tipo ansioso. Non sempre rispondono al solo antidepressivo-antiossessivo. Ad ogni modo la dose è inefficace, per cui così non tende a funzionare su nessuno dei due aspetti

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#12]
dopo
Utente
Utente
Dtt pacini la ringrazio davvero lo comunicherò al mio medico.
Non voglio andare avanti a prendere benzodiazepine per non avere tic continui.
Cerco di controllarmi con la terapia cognitivo comportamentale ma a volte non funziona.
Mi creda ci sto mettendo tutta me stessa

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test