x

x

Confusione in una ralazione

Salve dottore mi chiamo Jessica e ho 23 anni.
Sono fidanzata da quasi sette mesi e sono incinta del mio attuale ragazzo.
Con lui mi trovo tanto bene anche se a volte litighiamo per sciocchezze.
Non mi fa mancare nulla ama follemente sì a me che nostro figlio e anche mio figlio che ne ha un altro e non è suo.
Mi tratta da principessa.
Fa tutto per me insomma.
E tra un po' dobbiamo andare a convivere insieme da soli.
Lui a vent'anni si chiama Alex.
Però delle volte mi capita di avere confusione nella mia testa.
Non so se sarà anche quella gravidanza o per lo stress delle litigate che a volte facciamo spesso ma vorrei un aiuto a capire come risolvere questo problema è perché mi succede.
A volte la mia testa mi fa pensare di mollare tutto e di lasciar stare ma siccome ho un figlio con lui e ci sto bene e lo amo non riuscirei mai a farlo non avrei mai la forza il coraggio di farlo.
Perché so che il cuore mio dice un'altra cosa dice diversamente che lo ama e non potrebbe stare senza di lui.
E allora perché a volte mi capita di pensare a queste cose?
Cosa posso smettere di pensare a queste cose?
A smettere di essere confusa?
E perché mi succede?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 40.3k 930 271
Potrebbe essere un problema di umore instabile, o un'idea, un tarlo che le viene in mente nonostante lo giudichi assurdo anche mentre lo pensa. Quindi ci sono diverse possibilità.
I litigi perché avvengono spesso, visto che prima descrive una situazione completamente positiva e un affiatamento ottimo ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref