Libido finita .. cosa fare ?

Buongiorno a tutti e grazie in anticipo per il supporto.

Purtroppo il mio problema è un netto calo della lipido fino alla totale scomparsa negli 3-4 anni.
Premesso che sono un ragazzo di 31 anni, affetto da colite ulcerosa e sono sotto la cura di 3 compresse di nesalanzina da 1200 (attualmente in remissione).

Mi sono inizialmente recato dal medico curante, il quale mi ha consigliato un andrologo, il quale a sua volta mi ha prescritto tutti gli esami ormonali, con risultati negativi.

Successivamente, dopo che l andrologo non mi ha potuto che consigliarmi di provare alcuni integratori (zinco, l citrullina ecc) ma con esiti negativi, il medico curante mi ha consigliato di provare ad uno psichiatra.
Recandomi dallo pachiatra, dopo aver esposto i miei sintomi, mi ha consigliato una cura con il trittico (terapia iniziata con 75 e poi arrivata a 300 nel giro di due mesi) e sospesa in quanto I ho percepito dopo un mese un aumento di agitazione e totale mancanza della lipido.
Premesso che mi ha dato questi farmaci perché lui ha dato la colpa comunque al periodo di stress che ho subito negli ultimi anni a causa della colite ulcerosa, ha voluto provare prima con doparox prima 30 e poi 60, con brullentix (tolti di nuovo per mancanza totale della lipido) e poi ora con faxilex da 50 (anche questo mancanza della lipido e ritardo esagerato di eiaculazione come tutti gli altri).
Lo pachiatra alla fine mi ha detto di sospendere tutto e che secondo lui non ci sono più altre molecole che possano risolvere il problema, dicendomi che lui non può più aiutarmi.
Parlando con il medico curante, mi dice che di provare ad aspettare qualche mese ancora per vedere che succede e nel frattempo mi hanno lasciato con l’amaro in bocca è molto triste di non poter provare piu piacere sessuale! ! ! Fino a qualche anno fa i miei rapporti duravano pochissimo per il troppo piacere e ora durano tantissimo tempo facendo difficoltà ad eiaculare e senza avere nessuna voglia sono disperato davvero!
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Il fatto che abbia un fenomeno di eiaculazione ritardata non vuol dire che ha una alterazione della libido.

L'eiaculazione precoce è invece un sintomo da far valutare

Va capito che cosa intende per riduzione della libido e come si struttura nel corso del tempo la sintomatologia.

L'aggiunta a caso di alcuni farmaci non ha indicazione, la terapia va considerata anche in funzione della patologia cronica di cui soffre ed eventualmente vanno valutati alcuni effetti collaterali.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Grazie per la tempestiva risposta.
In parole povere sono passato nel giro di pochi anni , da avere un forte desiderio sessuale , avendo anche a volte problemi di eiaculazione precoce ( forse a causa del forte desiderio ) alla mancanza totale della voglia di fare sesso e i rapporti sono diventati noiosissimi in quanto oltre alla mancanza del desiderio ho problemi con eiculuzioni molto ritardate .
Può darmi qualche consiglio ?
Grazie in anticipo
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
L'eiaculazione precoce non è sinonimo di forte desiderio sessuale e non è correlabile ad esso.

Anche l'eiaculazione ritardata implica lo stesso tipo di ragionamento e devono essere prese in considerazione anche altre cause incluse quelle psichiatriche di ciò che percepisce come riduzione della libido.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#4]
Utente
Utente
Concordo con la vostra risposta in quanto mi è stata la stessa risposta da altri colleghi.
Però il mio problema principale è che non più il desiderio sessuale ! L erezione c’è ed è duratura , però non ho più piacere !
La mia domanda è, può essere che tutte le terapie che mi hanno consigliato gli altri dottori non mi hanno portato a nessuna conclusione , se non peggiorando l’aspettò dell’eiculazione ritardata con gli antidepressivi ? Devo rassegnarmi , trovare un altra strada che in conosco , o provare cure fai da me a questo punto con maca e tutta questa roba ecc.
Dal punto di vista medico non esiste nessuna medicina che posso farmi venire questa benedetta voglia di fare sesso ?
Alimentazione

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto