perchè sento di doverlo lasciare se non voglio ?

salve , sto da 10 mesi con un ragazzo e stavo benissimo fino a circa un mese fa o poco più .. poi però lui mi ha lasciata ( causa la mia eccessiva gelosia ) io ho passato un mese tremendo in cui non facevo che piangere e cercare di riavvicinarlo a me .. lui non ne voleva sapere e dopo un mese di insulti ( mi diceva di aver rovinato tutto ) torna da me dicendo che senza di me non può stare .. che non ha mai smesso di amarmi .. io primi giorni son felice che lui sia tornato da me .. però dopo qualche giorno ( io ero lontano da venezia perchè nella mia regione ) inizi a sentirmi distaccata e il mio amore cosi forte fino a qualche giorno prima si stava affievolendo o cosi sentivo io .. ora siamo ancora insieme ( perchè io ho deciso di tentare di aggiustar le cose ) ma sono sempre dilaniata dai dubbi .. passo da : lo amo davvero ? o gli voglio solo bene ? per poi addirittura pensare : sono lesbica ? e se mi piacciono le donne ? e sopratutto ci son momenti nei quali sento questo bisogno impellente di lasciarlo .. per poi farlo e pregarlo di tornare perchè senza di lui non posso stare .. anche oggi son schiacciata da questo pensiero di doverlo lasciare ( la cosa strana è che ogni volta sembro convinta e quasi quasi non provo nulla nel farlo ) però appena solo mi dispero e lo cerco.. ho paura di perderlo .. alterno momenti di gelosia a indifferenza totale .. vorrei passar la vita con lui .. è quello che ho sempre voluto .. ma ci son momenti in cui non riesco a pensare a quello che succederà il giorno dopo .. se saremo ancora insieme .. mi son fatta seguire da uno psichiatra e mi ha diagnosticato un disturbo ossessivo compulsivo .. e mi ha detto che tutti questi pensieri non sono reali e che devo star con lui perchè è quello che voglio e di non dar retta a questi pensieri .. ora ; lei che ne pensa ? come mai tutti questi pensieri contraddittori ? attendo una sua risposta
Grazie in anticipo ..
Cordiali saluti ..E.
[#1]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
<mi son fatta seguire da uno psichiatra e mi ha diagnosticato un disturbo ossessivo compulsivo ..>
Quando? Oltre alla diagnosi quale trattamento è stato messo in atto dallo psichiatra?
Potrebbe spiegare un po' di più?

I continui dubbi e i pensieri contraddittori farebbero parte del disturbo diagnosticatole.

Sarebbe il caso, se attualmente non è seguita terapeuticamente, si rivolgesse ad uno psicologo/psicoterapeuta, meglio se esperto in disturbi d'ansia, al fine di una valutazione in presenza e un eventuale trattamento terapeutico.

Cordialmente





Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
me l ha diagnosticato più o meno un mese fa .. ero andata da lui proprio perchè ero un pò depressa e volevo trovare un modo per capire un pò meglio i comportamenti del mio ragazzo .. comunque mi aveva dato una cura a basa di cipralex .. che ora ho interrotto .. e dovrei riprendere .. il problema è che il mio psichiatra continua a dirmi di smetterla e di rassicurarmi perchè secondo lui voglio stare effettivamente con questo ragazzo e non sono lesbica .. lei che ne pensa ? insomma il disturbo è cosi forte da portarmi a volerlo lasciare ? oppure è incosciamente quello che voglio .. è strano .. a volte sento questo bisogno in modo molto forte e poi quando lo faccio mi sento male e scoppio a piangere tornando da lui .. non so che fare .. vorrei tanto che stessimo bene insieme e che lui fosse il mio futuro .. ma cosi come faccio ? come si fa ad andare avanti ?? e poi ho paura che a fine terapia il risultato sia che posso stare anche senza di lui e non voglio .. non voglio che sia cosi .. perchè non possiamo essere felici come prima ? perchè devo rovinare tutto ?? ho sofferto cosi tanto senza .. ora perchè rovinare tutto .. non sa quante volte sto zitta per evitare di lasciarlo .. perchè so che me ne pentirei subito dopo e che alla lunga si potrebbe stancare di questo comportamento .. l altra sera mi attirava un altro ragazzo e ci son stata male .. sono uscite con delle mie amiche e c era anche lui .. non ci ho fatto nulla ovviamente .. e son stata tutto il tempo della festa aspettando che arrivasse il mio ragazzo .. e quando é arrivato l altro è come sparito per me .. ora lei che ne pensa ?? io ho tanta paura .. paura delle cavolate che potrei fare ..
[#3]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
Gerntile ragazza,
penso che lei stia vivendo un disagio che merita l'attenzione di uno specialista.

Si rivolga come le ho già detto ad uno psicologo/psicoterapeuta e consideri che il trattamento farmacologico deve avvenire sotto controllo dell medico che glielo ha prescritto, non può essere interrotto e ripreso a piacimento.

Legga se crede questi articoli ai link

https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/233-la-psicoterapia-che-cos-e-e-come-funziona.html

https://www.medicitalia.it/minforma/psicoterapia/533-mini-guida-per-la-scelta-dell-orientamento-psicoterapeutico.html

possono aiutare ad orientarla.

Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio per gli articoli informativi .. ma lei cosa ne pensa ? della mia situazione intendo .. pensa che io realmente debba staccare oppure no ? grazie in anticipo.. e sopratutto perchè quest ossessione di voler chiudere se non voglio davvero ?
[#5]
Dr.ssa Franca Esposito Psicologo, Psicoterapeuta 7k 154
Gent.ma Signorina,
Personalmente ho sempre cercato di applicare una regola che penso di potere condividere con Lei: non prendere mai decisioni quando non si e' perfettamente calmi e tranquilli. Perche' le decisini prese nei momenti di ansia e agitazione non sono mai definitive, ci si torna sopra ci si ripensa e ci si ripensa come sa facendo Lei in questo periodo. So che nei momenti di agitazione prendere una decisione puo' fare sentire meglio, ma e' una trappola. Si esce solo dal dubbio che e' anch'esso una cosa che fa soffrire, ma facendo un salto nel buio come se si affidasse la decisione ad un tiro di dadi. E non credo che Lei affiderebbe una scelta personale ad un tiro di dadi.
Inizi una psicoterapia poi quando si sentira' meglio prendendosi tutto il tempo che Le servira' tornera su questa questione per riesaminarLa daccapo!
I migliori saluti e auguri!

Dott.a FRANCA ESPOSITO, Roma
Psicoterap dinamic Albo Lazio 15132

[#6]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
>>> lei che ne pensa ? come mai tutti questi pensieri contraddittori ? attendo una sua risposta
>>>

L'urgenza che senti di avere una risposta deriva dal tuo problema di ossessioni, non da altro.

Se ti è stata fatta una diagnosi di Doc è quello che prima di tutto devi curare e risolvere. Altrimenti continuerai a cercare nel posto sbagliato.

Il tuo ragazzo e la vostra relazione probabilmente non sono la causa dei tuoi problemi, ma la conseguenza: ovvero hai le idee confuse sul tuo ragazzo perché soffri di ossessioni.

Perciò, anch'io ti suggerisco di rivolgerti a uno psicologo psicoterapeuta esperto in disturbi d'ansia, e di smettere fin d'ora di cercare rassicurazioni da chicchessia, anche qui, perché ricevere rassicurazioni non solo non ti fa bene ma alimenta la tua ansia.

Cordiali saluti

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#7]
dopo
Utente
Utente
mi ha lasciata lui poco fa e vi posso assicurare che son spariti tutti i dubbi .. ora sento solo un grande vuoto e sto male .. ho paura che non tornerà .. e penso che sta volta sarà per sempre .. ho tanta paura .. non riesco a smettere di piangere .. che faccio per riaverlo ? ha detto che mi ama ma che non è sereno .. che posso fare ?
[#8]
Attivo dal 2010 al 2016
Psicologo, Psicoterapeuta
Gentile ragazza, mi associo alle indicazioni dei colleghi.

La spinta a chiedere consigli e rassicurazioni potrebbe essere molto forte, in lei. Se pensa che trovando la risposta giusta starà bene, allora probabilmente il meccanismo ossessivo è in azione.

La terapia di un eventuale DOC è un passo imprescindibile; altrimenti, ogni decisione che prenderà sarà giusta come le altre, invece di accettare che sono tutte sbagliate.

Cordialmente
[#9]
dopo
Utente
Utente
si , so che devo iniziare una terapia .. però ora mi ha lasciata e sto male .. mi viene da piangere perchè mi manca .. non riesco a guardare le coppie e per strada molte cose mi ricordano lui .. tutto quello che mi circonda mi ricorda lui .. mi ha lasciata dicendomi che mi ama ma non c 'è la fa .. l ha fatto già altre volte .. ed è tornato anche da un mese l ultima .. però sa che ho questo problema .. che non sono io .. però riesce a vedere solo le cose negative .. e io ora non so davvero che fare .. perchè questa volta ho davvero paura .. paura che sia finita per sempre .. perchè mi ha detto che era stressato dal mio comportamento e che non potevamo darci possibilità ogni 2 giorni .. ma queste cose le ha dette mille volte .. solo che ora mi sembrava molto più convinto .. poi è scoppiato a piangere .. e mi ha detto andar via .. dopo un ora mi ha mandato un sms dicendomi che era infinitamente triste e che gli dispiaceva .. ma che non vede che altro fare .. poi un altro messaggio con scritto che voleva essere l uomo della mia vita e che l aveva commosso quello che gli avevo scritto ( un quadernino con le nostre esperienze ) ma mi ha detto che ora non è più possibile .. ora che devo fare io ? non voglio stare senza di lui .. mi ha detto che ieri ha baciato una solo per sfogo .. che mi ama ma che ha perso la speranza .. e che non pensa che io possa migliorare anche dopo la cura .. che faccio ? che ne pensate ?
[#10]
Dr.ssa Franca Esposito Psicologo, Psicoterapeuta 7k 154
Gentile ragazza, si rende conto di quanto male questo Suo disturbo sta facendo? Non solo a Lei ma anche a questo ragazzo? Lui sta cercando di difendersi! Se le ha detto che non ce la fa più' forse deve credergli. Si prenda un mese di tempo nel quale contattare uno psicologo e appena sara' più' calma richiamera' il Suo ragazzo per riprendere il rapporto con lui in un modo meno esasperato per entrambi!
[#11]
dopo
Utente
Utente
sa qual è la cosa assurda ? che nonostante tutto .. nonostante la mancanza che provo e il dolore continuo a dubitare dei miei sentimenti .. è normale ?? è sempre il disturbo o è cosi ? un mese ? fra un mese lui avrà un altra .. ieri ha già baciato una .. e dice che lo fa solo per distrarsi che non gli lascia niente .. e che questa non la rivedrà nemmeno più .. dice che forse ci rivedremo fra qualche giorno per parlare .. io inzio la cura oggi .. ma chi le dice che fra un mese lui mi vorrà ancora ? ha pura che nonostante la faccia non cambierò .. ma dov è il suo amore ? se già bacia le altre ?? mi aiuti a capire lui e me .. mi ama davvero ??
[#12]
Dr.ssa Franca Esposito Psicologo, Psicoterapeuta 7k 154
Cara signorina, glielo abbiamo detto e ripetuto che Lei si sta massacrando in questo disturbo!
Nessuno di noi ha una bacchetta magica per risolverglielo. Inizi la sua cura e abbia fiducia. Se il suo ragazzo non l'aspettera' vuol dire che non aveva per Lei un sentimento. Ma in questo caso non avrebbe potuto trattenerlo comunque!
Cerchi un po' di quiete e serenita', quando le avra' ottenute tramite la cura vedra' tutto con occhi diversi!
[#13]
dopo
Utente
Utente
inizierò questa cura .. ma voglio sapere se i dubbi sono reali o meno .. so di provare qualcosa .. ormai è palese .. ma continuo a dubitarne .. e non so più che pensare .. qual è l realtà '
[#14]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
Tutti le domande concitate e i punti interrogativi che sta usando qui sono solo altri indizi di un'ossessività da curare.

E se ha iniziato la cura oggi, è al terapeuta che d'ora in poi deve esporre i suoi dubbi. Altrimenti a che le serve andarci?

Chiedere troppi pareri a destra e a manca serivrebbe solo ad alimentare la sua confusione.

Cordiali saluti
[#15]
dopo
Utente
Utente
perfetto .. ma questi dubbi sono fondati o è solo l ossessione che mi pensare queste cose e quindi non sono reali ??
[#16]
dopo
Utente
Utente
APPROSITO GRAZIE A TUTTI
[#17]
dopo
Utente
Utente
il mio comportamento sta rasentando la follia .. mi ha lasciata e mi manca .. ma anche quando piango mi sento falsa .. come se lo stessi facendo per finta .. perchè lo faccio ?? a chi devo dimostrare qualcosa se son sola ?? poi so di amarlo e poi penso di esser falso e che in realtà forse voglio fargli solo del male .. e che faccio cosi solo per tormentarlo .. non capisco .. i miei sentimento son veri o e solo una farsa che faccio per me stessa .. spiegatemi .. grazie ..
[#18]
dopo
Utente
Utente
eccomi di nuovi qui .. ora lui mi ha lasciata e vorrebbe tornare da me ma ha paura .. e nonostante so di amarlo ..sapete cosa penso continuamente ? che ho paura di vederlo perchè sento questo pensiero fisso che mi dice dugli che nn lo vuoi più .. ho paura di non riuscire a tenere la bocca chiusa .. che devo fare ?? forse è davvero quello che voglio . io credo di no .. allora perchè dev essere cosi complicato .. rispondetemi è urgente .. grazie mille a tutti ....

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio