Prostitute

Buonasera perché non si può dire liberamente in giro che uno preferisce andare con una prostitute più che avere una ragazza?e volevo sapere poi se ciò può essere considerato normale
[#1]
Attivo dal 2012 al 2016
Psicologo
Gentile Utente,

non mi risulta che non si possa dire una cosa del genere; si tratta di scelte personali che comunque riguardano la propria vita privata.

Dal punto di vista della normalità, in genere chi preferisce i rapporti occasionali teme in qualche modo le relazioni stabili, durature, basate sull'intesa reciproca e sui progetti di vita.

Sicuramente un simile timore meriterebbe di essere approfondito.

[#2]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Concordo col Collega, sono scelte personali, ognuno fa come si sente.. ci può essere in effetti una scelta che ha a che fare col proprio rapporto con scelte più definitive, progetti di vita futuri, ed anche delusioni subite.
Cordialmente..

MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta psicodinamico per problemi familiari, adolescenza, depressione - magda_fregonese@libero.it

[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,7k 457 103
<<Dire liberamente in giro<<

Generalmente la vita sessuale è coperta, per consuetudine sociale, da una certa riservatezza personale (ben diversa dall'imbarazzo e dalla vergogna);
e dunque la frase di cui sopra mi sembra particolare, perchè - per come è espressa - evidenzia una sorta di esibizione della cosa.

"In giro" dove?
"Liberamente" in che senso? A chi?




Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 683
le abbiamo già risposto più volte, tra verginità ed altre problematiche, sarebbe il caso che andasse in consultazione, il portale eroga consulenze non discute su cosa sarebbe utile o meno utile, fare o dire.

https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/460492-urtato-dal-corpo-umano.html

Utilizza il portale come oracolo e poi non va oltre perché vuole mantenere l'anonimato, tra l'altro garantito dal consulto online.

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#5]
dopo
Attivo dal 2014 al 2020
Ex utente
Grazie

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test