Separazione

Buongiorno. Dopo qualche anno di sofferenza credo di essere arrivato alla fine di un tunnel la quale uscita prevede la separazione da mia moglie. Abbiamo un figlio sotto i 10 anni. Abbiamo tentato già di rimediare anche con una terapia di coppia sebbene non svolta in modo costante. Non vivo più bene a casa mia ma ho il terrore di fare un passo falso sebbene posso dire con franchezza di essere arrivato quasi a odiare mia moglie.la sua presenza mi irrita.Mi chiedo. Quali sono i segnali che mostrano in modo evidente che è meglio chiudere? C'è qualche lettura che io possa fare eventualmente per avere qualche spunto su cui riflettere purché non sia una terapia di coppia perché non ho intenzione di farne. Grazie
[#1]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Gentile Utente,
Ogni storia ed ogni coppia, andrebbe analizzata singolarmente nessuna lettura e nessun segnale prodromico è uguale per tutti, ma le allego ugualmente del materiale.

Divorzio,
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/4944-il-divorzio-e-ereditario-i-figli-dei-divorziati-divorziano-di-piu.html
https://www.medicitalia.it/news/psicologia/5074-divorzio-lampo-tre-ore-per-dirsi-addio.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/4002-separazioni-sale-e-pepe-divorzio-non-e-mai-troppo-tardi.html

Non ci dice nulla di se, della sua coppia, del suo odio per sua moglie, del suo tunnel..
Quando vi siete smarriti? E perché?

Se desidera nel mio stato personale e blog troverà tanto altro, untamente a delle video interviste

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#2]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Il matrimonio inoltre, non è mai una passeggiata ed il passo di uno dei due protagonisti, non coincide quasi mai con quello dell'altro:
Figli
Genitori
Lutti
Malattie
Amanti
Delusioni
Sessualità
Lavoro...sono tutti temi centrali nel percorso della coppia, andrebbero effettuati dei tagliandi salute ad ogni ciclo di vita, per adattarsi ai cambiamenti...


Legga anche queste, se desiera

https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3700-separati-in-casa-cronaca-di-una-morte-annunciata.html
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1719-i-preliminari-della-separazione-e-la-separazione.html

[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,5k 451 103
Gentile utente,

ci chiede <<Quali sono i segnali che mostrano in modo evidente che è meglio chiudere? <<

Ma quasi contemporaneamente ci segnala dei Suoi stati d'animo che non sono proprio adatti ad una buona relazione matrimoniale...
<<sono arrivato quasi a odiare mia moglie.
<<la sua presenza mi irrita
<<Non vivo più bene a casa mia.

Non ci dice perchè evita la terapia di coppia, ma fatta in modo regolare e continuativo.
Certamente sarebbe utile a comprendere se separarsi è <<fare un passo falso <<.
Ma in cosa consiste per Lei un passo falso?

Un libro non ha lo stesso risultato certamente.

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test