Disaccordi in famiglia

Salve,
ho deciso di scrivere su questo blog perchè da quasi un anno vivo in una situazione familiare abbastanza disagiata.
Dopo aver sofferto per svariate perdite di familiari e amicizie, ho conosciuto un ragazzo che mi ha fatto dimenticare tutto, veramente, non mi ero mai sentita cosi bene, felice, con una persona finora.
Sin dall inizio ero consapevole che la mia famiglia non l avrebbe accettato, perchè: 1 pretendono molto 2 sono all antica 3 sono gelosi e iperprotettivi.
Così ho iniziato a conoscermi senza dirglielo, e quando lo hanno scoperto ho perso la loro fiducia.
Il problema è che sin da sempre sono stati proibitivi, ma ora mooolto di piu; di fatti, non mi fanno uscire quasi MAI, mi offendono, e talvolta mio padre alza un po troppo le mani..
È come se fossi in un carcere, perché non posso vedere nessuno, appena esco di casa stanno con il fucile spianato e non ne posso proprio piu di questa situazione..
1mesetto fa ho scritto una lettera a mio padre, con l intento di riprendere i rapporti (perché quando ero piu piccola eravamo molto legati) ma niente da fare. Non c è verso di cambiare le cose o per lo meno, non definitivamente.
È vero anche che lui è molto stressato e non va molto d accordo con la moglie..so che questo potrebbe influire molto, ma non giustifico schiaffi,calci e offese ad una figlia,soprattutto femminaa.. E tutto questo perché? Perchè ho trovato un ragazzo, e per lui sono ancora piccola..
Attualmente la situazione è insostenibile,non c è proprio dialogo, non mi posso muovere di casa.. Ed è la cosa piu brutta in quanto la gioventù è il periodo piu bello della vita per divertirsi..
Sono sempre stata una ragazza per bene, di quelle che non danno problemi ai genitori, non pesano economicamente, non fumano,non bevono, e ora ce ne sono veramente poche in giro.
Se avete voglia di rispondere, vi esorto a darmi un consiglio per uscire da questa situazione tragica..
Io ho pensato giá che potrei lasciare il mio ragazzo,ma non voglio assolutamente perché lo amo e mi trovo proprio bene e non credo cambierebbe nulla ormai..
L unica soluzione sarebbe andarmene di casa, ma non è possibile per motivi alla base e anche economici.
Ringrazio anticipatamente, buona serata :)
[#1]
Dr.ssa Franca Esposito Psicologo, Psicoterapeuta 7k 154
Cara ragazza,
Il nostro servizio on line e' risevato ai maggiorenni e quindi non posso risponderti.
Cerca presso la tua Asl un Spazio Giovani ove tu possa accedere per tue esigenze adolescenziali.
Ciao!

Dott.a FRANCA ESPOSITO, Roma
Psicoterap dinamic Albo Lazio 15132

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio