x

x

Erezione?

Non poco tempo fa vivevo di ansia nel senso che pensavo sempre alla mia erezione e molte delle volte perdevo l'erezione,ora ho diciamo superato questa cosa è non penso più all'erezone anzi dopo il primo rapporto raggiungo subito di nuovo l'erezione dopo poco cosa che non mi accadeva più,peccato che la voglia non c'è nel senso che non ho quella vogloa sessuale sfrenata che avevo da adolescentè,questo secondo voi può essere un momento della vita in cui non si ha voglia di fare nulla o una cosa psicologia che magari posso superare proprio come i problemi di erezione che avevo?
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,7k 495 46
Gentile ragazzo,

probabilmente questa problematica è legata alle precedenti difficoltà per le quali aveva scritto in passato.
Posso chiedere se si è rivolto al medico per una valutazione?

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
dopo
Utente
Utente
No non ho chiesto valutazione da un medico essendo che sapevo che non era un problema fisico ma mentale che sono riuscito a risolvere da solo ma questo non riesco ho sempre pensato che col tempo passi
[#3]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,7k 495 46
E' molto probabile all'età di 19 aa che sia una questione psicologica, ciò non toglie che un controllo dal proprio medico o meglio dall'andrologo è auspicabile.

Se anche si trattasse di una questione psicologica, purtroppo "non passa automaticamente da sola", ma in prima battuta bisogna capire di che cosa si tratta e come poterne uscire.

Per questa ragione consigliavo una consulenza psicologica diretta, in modo da capire di che cosa parliamo e poi modificare magari alcuni comportamenti che stanno rafforzando la problematica...
[#4]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 683
Gentile Utente,
Ci ha scritto cinque volte in un mese.
Le abbiamo gia indicato come fare.
Legga queste letture troverà l'iter da seguire, online non si può fare molto altro per lei.

rispondendole ancora le diamo la sensazione, sbagliata, di essere in cura o di poter risolvere...

Soltanto de visu si potrà risolvere davvero

http://www.valeriarandone.it/articoli/177-sessuologia-andrologia/
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1225-deficit-erettile-un-problema-di-coppia-il-ruolo-della-partner.html
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1225-deficit-erettile-un-problema-di-coppia-il-ruolo-della-partner.html-
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/6154-il-ruolo-delle-donne-nel-deficit-erettivo-dell-uomo.html

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio