è amore?

Buongiorno,
espongo subito il mio "problema", non mi sono mai innamorata, è un concetto totalmente nuovo per me, forse per questo faccio fatica a capire cosa sto provando in questo momento. Ho una vita normale, studio e ogni tanto faccio qualche lavoretto per avere qualcosa. Non ho mai avuto un vero e proprio fidanzato, sono uscita con ragazzo un paio di anni fa ma non ero assolutamente innamorata, diciamo che è stato piú un lasciarsi trascinare da quello che lui provava e poi volevo fare una esperienza dato che non l'avevo (e non ce l'ho). Anche altri ragazzi in questi anni mi hanno chiesto di uscire ma questa volta, dopo la precedente esperienza, ho preferito non accontentarmi e rifiutare gentilmente di uscire con loro. I motivi sono molteplici: un po' gli studi ma anche il fatto che non mi piacevano particolarmente. L'anno scorso tramite amici ho conosciuto un ragazzo, a me non piaceva, anzi lo trovavo proprio "brutto", ma è capitato comunque di continuare a sentirci e di conoscerci un po' meglio. Io so di piacergli (me l'ha detto piú volte) e in un certo senso mi fa piacere sentirmi osservata, o solo il fatto che lui mi cerchi.
Il "problema" sta nel fatto che, dopo averlo incontrato ieri, non lo ritengo così "brutto" (anche se non é oggettivamente bello) e mi viene voglia di parlargli, scrivergli anche se appunto ci siamo visti ieri. Ho cambiato (improvvisamente) il modo di vederlo? Oppure il mio atteggiamento deriva dal fatto che "ho fame" di essere amata, desiderata, coccolata? Tutto ciò che non ho mai provato?
Ultimamente mi capita di pensarlo, magari nel mondo dei social mi capita di andare nella sua pagina per vedere dov'è o con chi è.
È un interesse? Mi sto forse accontentando di una persona con cui mi trovo caratterialmente ma che esteticamente non mi dice(va) niente? O ho questo "maggiore interesse" solo per sentirmi anche io "bella" e appagare quel desiderio di dire "anche io piaccio a qualcuno?"
Sono un po' confusa, per questo chiedo un parere a voi esperti. Da una parte continuo a guardare quelli che per me sono bei ragazzi ma credo anche che non mi possa basare solo sull'aspetto esteriore.
Poi una cosa aggiuntiva che magari vi può aiutare, lui ha sofferto di depressione un paio di anni fa. Quindi anche questo mi blocca,potrei anche provarci ma se andasse male saprei che lui,con il suo carattere ne risentirebbe..

Ringrazio chi vorrà rispondermi
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,5k 451 103


Gentile utente,

riguardo all'ultimo quesito - la di lui ex depressione - Le suggerirei di non anticipare i tempi e non evocare catastrofi.

Riguardo alla problematica del titolo,
non è possibile rispondere teoricamente.
Sicuramente c'è un attuale interesse da parte Sua, ma per capire meglio occorre conoscersi frequentandosi,
vedere e "sentire" se ci sono interessi e punti di vista comuni,
e soprattutto se scatta quel "clic".

Eviti di farsi una snervante auto osservazione e auto valutazione sui possibili motivi per cui prova tale iniziale interesse.
Lasci che le cose si sviluppino,
con maggiore fiducia nei sentimenti anzichè nella mente.

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test