Per la dottoressa Stella Di Giorgio

Salve Dottoressa, ho letto alcuni sue risposte ad altri quesiti simili al mio (il quesito riguarda lo studio universitario) e vorrei per favore un suggerimento

Sono uno studente di farmacia, facoltà che mi piace molto, e mi ritrovo a preparare esami molto grossi che hanno una certa logica, ma a volte ci sono anche tante nozioni mnemoniche

Non sono qui per chiedere un metodo o simili, ma un suggerimento su come gestire meglio una cosa che mi accade spesso:

Studio un concetto, quando è possibile con criticità, lo ripeto e sono ok

Io so che dovrei ripeterlo nei giorni successivi, però non mi va e questo fa sì che lo dimentichi in parte

Mi piace studiare e lo faccio per tante ore, però mi scoccia rifare più volte lo stesso argomento e questo mi porta a dimenticarlo

Spesso capita che i voti degli esami non siamo soddisfacenti, e non ne sono felice

Vorrei fare meglio, che suggerimento mi dà?
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 292 182
Apparentemente la D.ssa Di Giorgio non è disponibile in questi giorni, perciò le rispondo io.

Veda la risposta a quest'altro quesito, che sembra in tutto e per tutto sovrapponibile al suo:

https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/660451-problema-con-lo-studio.html

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si, ho letto, la ringrazio. Ho trovato interessante la risposta, il problema però lo incontro verso la ripetizione post elaborazione dell’argomento.

Anche un argomento ben capito ed elaborato va ripetuto altrimenti dopo un po’ decade (questa cosa è evidente dopo aver dato un esame)

Non so se mi spiego
[#3]
Dr.ssa Serena Sassi Psicologo 67 1
Gentile utente,

anziché ripetere più volte il concetto mnemonico potrebbe provare a registrarsi mentre lo ripete la prima volta e poi riascoltare la registrazione, possibilmente la sera. Può riascoltare le registrazioni ogni giorno (se sono brevi) oppure con una frequenza minore (se sono lunghe e le portano via molto tempo). In ogni caso potrà esserle utile l'ascolto delle stesse nei giorni immediatamente precedenti l'esame.

Dr.ssa Serena Sassi

Psicologa

[#4]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 292 182
Si è spiegato benissimo.

Ma non siamo computer. Non basta leggere o anche studiare una volta sola un argomento nuovo, di solito, perché il lavoro sia compiuto e la memorizzazione resti indelebile.

La ripetizione è parte integrante dello studio, ne va tenuto conto.

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille (mi scuso per la risposta arrivata in ritardo, ma non l’aveva caricata precedentemente)

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio