Il mio ragazzo orgoglioso e introverso non mi bacia e non vuole fare l'amore

Buongiorno. So che esistono problemi più gravi ma non riesco a sminuire questo peso che mi porto.
Sono fidanzata da due anni con un ragazzo che mi da dei "semi-bacetti" per gioco, a bocca aperta anche di sua iniziativa, si avvicina con bocca semi aperta e io gli do un bacetto; quando voglio un vero bacio si rifiuta e si copre il volto, e si arrabbia.
Quando vogliamo fare l'amore, entrambi ormai, chiediamo se ne abbiamo voglia e poi lo facciamo se entrambi ne siamo entusiasti.La cosa non nasce più istintivamente spontanea e naturale.
Io non mi rifiuto mai a meno ke non stia male fisicamente (3 volte sarà successo).
Per me sarebbe9 perfetto farlo 2 volte a settimana. Ma lo facciamo 1 volta al mese o gni 2 mesi.
Gli faccio notare tutto e lui si arrabbia e mi dice che è peggio.. oppure lo stuzzico e si arrabbia.. oppure non faccio niente e non facciamo niente... semi- bacetti e basta. Abbracci (anche quelli per me essenziali) una volta al mese se glielo dico ogni giorno perchè li vorrei spesso..(carezze quando ci siamo conosciuti e basta).
Non so più cosa fare..gli ho spiegato che sono cose essenziali per me.. per farmi sentire speciale... per il desiderio e la passione che ci devono essere. Ma lui risponde che è fatto così. Che nella sua famiglia se noto bene sono così. Ma io ho notato bene e il padre abbraccia la madre raramente in pubblico ma lo fa. La sorella sta sempre attaccata al suo ragazzo. La sorella piccola fa coccole al papà. Il mio ragazzo da dei pugnetti affettivi alla sorellina come fa con me.
Nei primi 3 mesi della nostra relazione facevamo l'amore un giorno si e un giorno no.. sesso orale incluso .. e i baci erano tanti. poi x altri 3 mesi circa sono diventate 2 volte a settimana.. poi 1 a settimana x 1 mese circa e poi siamo diventati così.
Io ne soffro troppo. Pensavo di essere io il problema quando mi ha iniziata a rifiutare ma vado in palestra. Sono carina. Mi curo. E non credo sia un problema mio. Me lo dice amche lui.
Ci vediamo tutte le sere in una casetta sua. Lui ha 31 anni e io 26. Lui dice di amarmi ma io inizio a pensare che non sappia cosa vuol dire. Di terapia di coppia non se ne parla lui dice di cercarmi un altro se non mi sta bene. Vi prego aiutatemi io voglio stare con lui per sempre..vorrei costruirci una famiglia .. voglio sentirmi desiderata senza eccessi. Cose normali... voglio risolvere.
Grazie. Attendo con tanta speranza una risposta. Distinti saluti.
[#1]
Dr. Armando De Vincentiis Psicologo, Psicoterapeuta 7,2k 220 111
gentile ragazza più che orgoglio bisognerebbe pensare alla possibilità che lui abbia qualche problema con la dimensione sessuale dalla quale si difende in qualche modo.
Ma se non c'è una consapevolezza del problema o se c'è una negazione dello stesso c'è poco che si possa fare

Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,5k 451 103
Gentile utente,

non so se lui abbia problemi nei confronti della dimensione sessuale,
ma in quella DI COPPIA certamente.

All'inizio della Vostra relazione no.

Cosa è cambiato in lui
oppure fra Voi?

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test