Utente 847XXX
Salve,mi chiamo Silia ho 24 anni,mi rivolgo a voi x un consiglio,siccome da pochi mesi che faccio sedute di piscoterapia,mi sono dovuta rivolgere a un piscologo xchè non riesco ha dimagrire ho provato tante diete ma non ci sono mai riuscita ad arrivare a un determinato peso,ma con questo ultimo tentativo sto vedendo qualche risultatino.Sto seguendo questa dieta da ottobre fino ad adesso, quando lo iniziata pesavo 112,5 kg ora 107,0 kg, ma prima che mettessi tutti questi kili pesavo 63kg,adesso sono cambiata parecchio anche perche mi sono stancata di stare in questo corpo,vorrei farcela ha dimagrire ma ho paura di cedere.Sono sposata con un uomo fantastico che non mi fa "pesare" come sono diventata ma il nostro pezzo di puzzle mancante e non aver avuto ancora un bambino x il resto.......!La cosa che non riesco ha capire è se voglio dimagrire xche lo devo fare x me, oppure lo faccio x le persone che mi circondano?Sono stanca di sentirmi dire che sono grassa e che non posso affrontare una gravidanza xche sono grassa,Bè ora mi sono stancata xche prima se dovevo burlare di me stessa lo facevo ma ora no anche perche mi fanno pesare il fatto che non posso avere bambini xche sono grassa.Allora vi chiedo cortesemente un consiglio x questa mia situazione,grazie a presto!!!

[#1]  
Dr. Giuseppe Santonocito

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
SIGNA (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Se non ho capito male, sta già avendo dei colloqui con uno psicologo, dai quali sta ottenendo risultati: quindi dovrebbe riportare questi suoi dubbi direttamente a lui.

Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2] dopo  
Utente 847XXX

Grazie mille per aver risposto ma come dice lei ho già riferito alla mia psicologa ma volevo avere un altra opinione grazie lo stesso

[#3]  
Dr. Daniel Bulla

52% attività
0% attualità
20% socialità
CREMA (CR)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
mi dispace molto, immagino come si sente in questo momento: è come se la vita le avesse fatto un brutto scherzo, e lei non riesce ad essere felice come tutti gli altri.

Inoltre tutte le persone che la circondano le ricordano il fatto più spiacevole: lei è obesa, lei non si piace. Questo pensiero probabilmente è diventato quasi un'ossessione

Dimagrire è necessario non solo per cominciare a piacersi, ma per tutta una serie di complicazioni mediche che sarebbe meglio evitare, come l'estrema sollecitazione degli arti inferiori (ginocchio, ecc.), l'affaticamento di cuore e polmoni, e così via.

Temo che con il solo aiuto della psicologa (comunque necessario e fondamentale) non riuscirà a raggiungere completamente gli obiettivi fissati. In questi casi non è sufficiente la dieta. Serve un inquadramento endocrinologico, cardiologico, pneumologico. Serve altresì un programma di gestione muscolare e osteoarticolare individuale. Infine serve una rieducazione alimentare guidata.

Tutte cose che da sola la psicologa non può fare, per questo sarebbe necessario ed auspicabile rivolgersi ad un Centro specializzato nella cura dell'obesità. Non le so dare indicazioni per il Sud, al Nord esiste un Istituto (www.auxologico.it), presso l'Ospedale S Giuseppe di Piancavallo (VB) specializzato da decenni nella cura dell'obesità, dove ho lavorato per anni all'inizio della mia carriera.

L'importante è non darsi per vinti, perchè ci sono ottime probabilità di miglioramento.

Si informi

Le faccio tanti auguri
Cordialmente

Daniel Bulla

[#4] dopo  
Utente 847XXX

Grazie della sua risposta,ho dimenticato di dirlo comunque e da quando avevo 12 anni che mi curo la tiroide x mia sfiga ho l ipotiroidismo,i miei genitori mi hanno fatto provare tanti specialisti in fine sono dovuta andare fino a pisa,xchè qui ognuno diceva la propia opinione,cmq la tiroide x ora va bene,si ultimamente ho dei dolori alle gambe ma sopratutto sui colli dei piedi,mi avevano anche detto che forse avrei la sindrome di cuscing,ho piu o meno i sintomi però facendo alcuni esami che ora non ricordo i risultati portavano negativo,a riguardo che esami dovrei effettuare x esserne sicura di non averla?Riguardo all obesità,mi fa piu male non tanto la parola ma guardare mio marito negli occhi e sapere che mi vorrebbe diversa,con questo non voglio dire che me lo faccia pesare anzi,però so che dentro dentro e come dico io.Vorrei tanto essere diversa ma non ci riesco,poi sono arrabbiata con me stessa xchè non riesco ha rimanere incinta è questo mi pesa piu del "grasso"che ho addosso!La ringrazio ancora!a presto