Utente 451XXX
Salve sono fidanzata da 3 anni con il mio lui, all'inizio della nostra relazione andava tutto bene sotto le lenzuola ma da due anni non riesco più ad eccitarmi. Quelle rarissime volte che mi viene voglia devo subito arrivare alla penetrazione, ma giustamente il mio lui vuole preliminari e a volte la tira anche per le lunghe su di me. Al momento sono più di 4 mesi che no mi eccito (premetto che prima di eccitarmi passano comunque 2/3mesi a volta) e mi chiedo come mai visto che il corpo del mio compagno mi piace e mentalmente siamo in sintonia. Questa cosa mi fa male perché so che così facendo il mio compagno si sente frustrato e amareggiato oltre a non essere desiderato. C'è un modo per risolvere la situazione? Premetto che ho provato anche a guardare dei porno ma purtroppo senza alcun effetto.

[#1]  
Dr.ssa Paola Scalco

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CASTELL'ALFERO (AT)
ASTI (AT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,
la prima cosa da fare, se non l'ha già effettuata di recente, è una visita ginecologica per appurare che non ci siano problemi a livello fisico (ad esempio, ormonale).

In secondo luogo, se è corretta l'indicazione del peso presente sulla sua scheda personale, sarebbe opportuno occuparsi anche di questo, poiché oltre ad influenzare dal punto di vista medico la sua vita sessuale, potrebbe avere risvolti negativi anche rispetto all'immagine di sé e alla propria seduttività, compromettendo dunque sia la fase del desiderio, sia quella dell'eccitazione.

Cordialità.
Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
https://www.medicitalia.it/paola.scalc