Utente 434XXX
Gentilissimi dottori ho 28 anni e sono mamma di 2 bambine.

Ho conosciuto mio marito quando io avevo 13 anni e lui 17 (33), lui è stato il mio unico ragazzo ho avuto qualche storiella ma solo baci e niente rapporti.

La mia prima volta con mio marito è stata all'età di 14 anni ma da li a oggi io non ho mai provato piacere, lo provo solo se penso altri ragazzi.
La verità non ho nemmeno piacere ad farlo lo faccio solo per accontentare lui.

Lui è una persona molto attaccata al sesso se per lui lo farebbe tutti i giorni ma io un po per la stanchezza un po per i bambini e un po perché sinceramente non mi va lo facciamo 3 4 volte a settimana.

Mio marito è un persona molto severe sempre arrabbiato e mi disprezza sempre (che non sono buona a fare nulla, che la mia famiglia mi sta rovinando e tante altre cose) non mi fa mai un complimento (forse e anche questo il problema che mi è scaduto) Chiedo un aiuto a capire se lo amo oppure no.

Lo guardo e sto male al solo pensiero di dover stare o io o lui con un altra persona, ho paura che i miei figli ne soffrirebbero perché sono molto legati al padre.

Vi ringrazio e spero in una risposta

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

la Sua relazione di coppia sembra avere qualche crepa,
che magari può essere anche piccola alla prova dei fatti.

Intendo dire che attualmente il difetto principale di Suo marito Le pesa molto,
forse in altri periodo meno.

Gliene ha parlato?
Con quale esito?

Sareste disponibili ad una terapia di coppia?
Anche un'automobile di 15 anni ha bisogno di una revisione approfondita
come alternativa al doverla/volerla cambiare,
no?
Forse questa lettura potrà darLe qualche spunto di riflessione:
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/4697-matrimoni-senza-sesso-sempre-di-piu-perche.html .

Saluti cari.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Grazie per la risposta' le rispondo alle domande una terapia con lui non è possibile perché per lui lo psicologo e psichiatri ci vanno i malati. Infatti sono stata io in cura da un psicoterapeuta ma è stata la cosa più brutta dirlo perché mi chiama malata e pazza. Io ne ho parlato ma lui fa finta di nulla oppure dice se mi vuoi lasciare fallo pure. Il mio problema è che da sempre non provavo nulla quando facciamo sesso,
Adesso dopo queste discriminazioni che mi fa anche se me le ha sempre fatte non lo sopporto più non riesco più a guardarlo. Ripeto faccio sesso con lui solo per accontentarlo e nulla piu

[#3] dopo  
Utente 434XXX

Dottoressa se lei legge il mio vecchio post capisce che il problema è lui, in tutto persona che non mi dava soldi, mi controllava i km della macchina per vedere quanta benzina avevo consumato e dove ero andata. In poche parole per me è stata ed è una tortura. Adesso si mette anche mia suocera che mi ha messo contro mia figlia, e mia figlia ama più la nonna di me (eppure sono una mamma che non li ha fatto mai mancare nulla ho dato tutto per lei come fa chiunque mamma) perché lei le dice che io sono cattiva che non la faccio dormire sopra casa sua, e tante altre parole brutte che non voglio scrivere. Dottoressa il problema è che mio marito è sempre andato contro di me e adesso che ha capito che io sinceramente mi sono stancata di lui e dei suoi parenti delle loro MANIPOLAZIONI (PERCHÉ PER ME SONO MANIPOLAZIONI anche il fatto di mettermi contro la mia famiglia) mi da ragione in tutto ma mi sa che se ne accorto troppo tardi. Però il fatto che lui deve stare con un altra a me da fastidio ecco perché non riesco a capire se lo amo ancora

[#4]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La situazione è talmente articolata e ricca di sfumature narrate a puntate nei vari consulti,
- riflettenti il punto di vista di una sola parte -
che dare un parere sia pure generico risulta scientificamente ed eticamente impossibile.

Come pure rispondere alla Sua domanda che riformulerei così:
*Non so se sono ancora innamorata di lui.
Sto con lui solo perchè mi darebbe fastidio vederlo con un'altra?*

Lo Psicologo del Consultorio
in un incontro di persona
potrà aiutarLa a capire meglio (gratuito).

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#5] dopo  
Utente 434XXX

Grazie dottoressa della sua risposta. Sono già in cura con una psicoterapeuta che ho spiegato la situazione ma alla fine non ho concluso nulla. Per quanto riguarda la sua domanda formulata diversamente la mia risposta è che io sto con lui solo perché mi da fastidio vederlo con un altra e che non ne sono piu innamorata

[#6]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
OK, quindi riquardo al problema sintetizzato nel titolo
"Non so se amo mio marito"
Lei si è già data una risposta ed ha già concluso (chiuso?) dentro di sè.

Forse per questo la Sua Psicoterapeuta non ha potuto aiutarLa oltre.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#7] dopo  
Utente 434XXX

Ok ma come posso fare a cambiare vita se mi ritrovo così con questa paura?

[#8] dopo  
Utente 434XXX

È come se io soffra di dipendenza affettiva

[#9]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dipendenza?
Possesso?
Potere?
In questo la Sua Terapeuta La potrà sicuramente aiutare,
ma solo se Lei sarà disposta a cambiare.
E' la premessa necessaria per iniziare a superare una situazione che imprigiona anche Lei in modo pesante.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#10] dopo  
Utente 434XXX

La ringrazio di cuore dottoressa, il problema che la mia psicoterapeuta mi ha detto di andare da lei solo se ne ho bisogno, io le ho detto tutte queste cose che ho scritto a lei, ma lei mi ha risposto soltanto e perché non lo lasci? Io li ho spiegato il mio problema perché mi da fastidio vederlo con un altra, e li ho detto anche che mi dispiace far soffrire i miei figli, ma lei non mi ha risposto mi ha detto solo trovati un hobby

[#11]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Scusi,

la Sua Psicologa è anche Psicoterapeuta?
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#12] dopo  
Utente 434XXX

Si dottoressa

[#13]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La risposta che Lei cita mi è sembrata un poco strana,
ma la Sua Psy La conosce di persona e dunque avrà una propria ratio.

Tuttavia non è l'unica Psicologa Psicoterapeuta nella Sua città.

Cordiali saluti.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#14] dopo  
Utente 434XXX

Grazie dottoressa evidentemente come ho capito lei vuole farmi distaccare da lui, iniziando in questa maniera, purtroppo soffro di Doc e da lei ci vado perché nel Doc è bravissima.

[#15]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

Non credo che "lei vuole farmi distaccare da lui",
questa è una scelta solo Sua.
Provi a parlargliene nei termini che ha usato qui
con noi.

uò anche darsi che la Professionista non si interessi di problematiche legate all'affettività,
occorrerebbe saperlo però
per evitare interpretazioni soggettive da parte Sua.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/