Problemi orgasmo

Dopo una serie di problemi di ansia da prestazione legati al continuo confronto (sessuale e non della mia attuale partner) risolti con un basso dosaggio di vardenafil che via via sta scendendo.
Un giorno la mia partner mi prende in giro a causa del mio modo di avere un orgasmo (con conseguente paragone con i suoi ex) e da quel giorno non riesco ad averne uno con un rapporto vaginale protetto
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

Lei ci parla di qualche insicurezza personale dribblata con la pillolina,
ma purtroppo rinforzata dal commento della partner.

L'erezione è un punto delicato nella risposta maschile,
ma spesso la donna non se ne rende conto
commettendo ... qualche errore, talvolta grave.

Un percorso psico-sessuale individuale permetterebbe a Lei che ci scrive di lavorare sulla tematica del confronto;
alla Sua partner una buona sessuo-educazione fornirebbe strumenti conoscitivi più adeguati.
Sempre che non si tratti di punzecchiature che hanno a che fare con la relazione.

Dott. Brunialti.

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo queste punzecchiature riflettono pure la relazione in momenti di massima tranquillità, infatti dopo un periodo di grande sicurezza da parte mia in cui (grazie al dribbling come Lei dice) non avevo più problemi (grazie anche a qualche discorso da parte di lei che mi aveva molto tranquillizzato) con il suo modo di scherzare (e di cui mi sono molto lamentato) ha iniziato a distruggere nuovamente le mie sicurezze (parlando di come lo faceva con gli altri, che io ero troppo suscettibile e sensibile anche caratterialmente e che con me non avrebbe potuto provare modi alternativi di farlo in quanto mi sarei fatto prendere dall'ansia in situazioni poco conformi) fino a quando al paragone nel modo di raggiungere l"orgasmo, non mi sono sentito più libero di esporre me stesso in quel contesto
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Immagino e capisco.

Lo "scherzare" è una strana cosa.
Quando tra i due esiste grande sintonia è lieve e gradevolissimo.
Quando invece lo "scherzare" diventa tagliente o punzecchiante può contenere molta aggressività dissimulata
e rappresenta un chiaro campanello d'allarme
che non è il caso di sottovalutare:
nè per i disturbi che causa a Lei,
nè come sintomo che forse nella coppia qualcosa non va.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Quindi cosa mi consiglia di fare momentaneamente per poter superare questo problema di mancata eiaculazione (esso sembra scomparire con penetrazione senza protezione)?
Stavo pensando di acquistare dei preservativi ultra sottili in modo da essere più stimolato, potrebbe essere una buona idea?
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Sì,
sempre del genere "dribbling".


Lei si è rivolto a noi di area Psy,
è ovvio che La stimoliamo ad andare più alla radice, come detto sopra.
Ma di ciò deve rendersi conto la persona stessa.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#6]
dopo
Utente
Utente
Capisco, la ringrazio davvero tanto per le sue risposte tempestive, se posso ancora farle una domanda, cosa pensa del comportamento della ragazza in questione?
Grazie mille per la disponibilità
[#7]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
"... ragazza?..."

O è il suo modo di essere (della ragazza intendo, del genere ... peperino)
o sta avvenendo qualcosa tra Voi.

Ma più di questo non è possibile aggiungere nulla, senza conoscere la situazione
e tantissimi altri elementi di essa.

dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio