Utente 350XXX
Ho eseguito queste lastre al collo alla ricerca di possibili cause alle frequenti vertigini di cui soffro da qualche mese
La sensazione piu comune che avverto è quella dello sbandamento o della perdita di appoggio, che mi porta ad avere degli "scatti"
o a ricercare il supporto in persone vicine o a pareti, sedie ecc A questo si associa generalmente un senso di rigidità di tutta la schiena
con dolore nella parte lombare

REFERTO RX
Atteggiamento di lieve rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale
Normoallineati e sostanzialmente normoconformati i somi inclusi nell'indagine
Sostanzialmente conservati di ampiezza degli spazi intersomatici

Minima riduzione di ampiezza dei forami di coniugazione del tratto prossimale di destra

E' possibie avere una definizione piu comprensibile di questo referto? grazie

[#1]  
Dr. Vittorio Scipione

24% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Cara Amica,
l'unico dato che emerge dal referto radiologico è che il rachide cervicale è lievemente rettilineizzato,da contrattura antalgica della muscolatura paraspinale posteriore,che ne determità rigidità,questo in assenza di qualsiasi alterazione dei corpi vertebrali di significato patologico e con spazi intersomatici ....."parliamo dello spazio esistente tra i corpi vertebrali".....di normale ampiezza,con marginale riduzione della pervietà dei forami di coniugazione di destra.
Nulla di così significativoemerge in conclusione,situazione la Sua che merita un approccio "terapeutico" mirato,da instaurarsi dopo attenta valutazione Specialistica Fisiatrica.
Dr.Vittorio Scipione