Fattori reumatoidi positivi?

Buonasera,

Mi sono state prescritte varie analisi del sangue dal medico curante per una, parrebbe, sindrome di Raynoud.

Altri sintomi sono fitte alle dita/formicolii di gambe e braccia.
Le fitte inoltre prendono anche il petto e ho difficoltà digestive (sempre attribuito tutto all’ansia).

Tempo fa i dolori furono attribuiti a delle cicatrici lasciate da un minuscolo focolaio di polmonite curato a casa.

Ho anche uno sfogo cutaneo dietro il ginocchio che migliora solo con cortisonici in crema che mi è stato detto di far controllare al reumatologo.


Dalle analisi del sangue è emerso questo (allego solo risultati fuori range)

ES.
EMOCROMOCITOMETRICO
Leucociti 5, 80 x10^3/mmc [4, 50 - 11, 00]
Eritrociti * 4, 18 x10^6/mmc [4, 20 - 5, 40]
Emoglobina * 11, 9 g/dL [12, 0 - 16, 0]
* 119, 0 g/L [120, 0 - 160, 0]
Ematocrito * 36, 1 % [37, 0 - 47, 0]

VES * 26 mm/h [1 - 25]
P-CALCIO *10, 9 mg/dL [8, 8-10, 6]
*2, 72 mmol/dL [2, 20-2, 65]

P-FATTORE REUMATOIDE *21 Ul/mL [inf.
14]

AUTOIMMUNITA'
ANA - Anticorpi anti antigeni intracellulari *PRESENTI
Metodo: IFI su Hep2

ANA - Met.
IFI su Hep2
ANA PRESENTI 1:80 (basso titolo)
Morfologia FINEMENTE GRANULARE

In attesa di riscontro da reumatologo che non avrò prima di febbraio (tempi pubblici) chiedo confronto anche a voi.


Cordialmente
[#1]
Dr. Bernardo D'Onofrio Reumatologo 222 13
Gentile,

In presenza di fenomeno di Raynaud esegua anche una capillaroscopia, attraverso la quale è possibile studiare i suoi capillari periungueali e capire, almeno in parte, l’origine del fenomeno di Raynaud.

Il fattore reumatoide è debolmente positivo, come anche debolmente positivi sono gli ANA; per correlarli al quadro clinico è indispensabile la visita reumatologica, non potendosi esprimere a distanza per via telematica.

Dagli esami emerge una lieve ipercalcemia: le consiglierei pertanto di completare il pannello fosfo-calcico, eseguendo anche fosfati, PTH, fosfatasi alcalina e 25OH-vitamina D.

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore, grazie della risposta.

Alcune delle analisi da lei indicate sono presenti e nella norma (sicuramente la vitamina D).

Non riesco ad allegare la pagina completa delle analisi. C’è modo di fargliela visionare?

Grazie mille
[#3]
Dr. Bernardo D'Onofrio Reumatologo 222 13
Gentile,

Purtroppo temo non ci sia modo di farmeli vedere qui; il PTH è normale?

[#4]
dopo
Utente
Utente
Sono riuscita a copiare i risultati, spero riesca a capirli.

EMATOLOGIA
ES. EMOCROMOCITOMETRICO
Leucociti 5,80 x10^3/mmc [4,50 - 11,00]
Eritrociti * 4,18 x10^6/mmc [4,20 - 5,40]
Emoglobina * 11,9 g/dL [12,0 - 16,0]
* 119,0 g/L [120,0 - 160,0]
Ematocrito * 36,1 % [37,0 - 47,0]
Volume cellulare medio 86,3 fL [81,0 - 99,0]
Contenuto medio di Hb 28,4 pg [27,0 - 33,0]
Concentr. media di Hb 33,0 g/dL [31,5 - 36,0]
Indice di anisocitosi 15,0 % [11,5 - 16,5]
Piastrine 389 x10^3/mmc [130 - 400]
Neutrofili 35,7 %
2,07 x10^3/mmc [1,90 - 8,00]
Linfociti 51,1 %
2,96 x10^3/mmc [1,0 - 4,0]
Monociti 7,8 %
0,45 x10^3/mmc [0,20 - 1,00]
Eosinofili 4,3 %
0,24 x10^3/mmc [0,00 - 0,70]
Basofili 1,1 %
0,06 x10^3/mmc [0,00 - 0,20]
VITAMINA B12 558 ng/L [180 - 900]
Metodo: CLIA
FOLATI 5,2 mcg/L [3,5 - 20,0]
Metodo: CLIA
VES * 26 mm/h [1 - 25]
CHIMICA CLINICA
P-GLUCOSIO 80 mg/dL [74 - 106]
P-CREATININA 0,79 mg/dL [0,55 - 1,02]
Metodo: enzimatico

eGFR (Velocita' di filtrazione glomerulare) 101,11 ml/min [> 60,00]



P-ALT ( GPT ) 13 U/L [1 - 34]
P-TRIGLICERIDI 65 mg/dL [30,0 - 150,0]
P-COLESTEROLO * 219 mg/dL [80 - 200]

P-COLESTEROLO FRAZIONATO
P-HDL-COLESTEROLO 74 mg/dL [45 - 130]
P-COLESTEROLO NON-HDL * 145 mg/dl [desiderabile < 130]
P-CALCIO * 10,9 mg/dL [8,8 - 10,6]
* 2,72 mmol/L [2,20 - 2,65]

P-MAGNESIO 2,1 mg/dL [1,8 - 2,6]
0,86 mmol/L [0,73 - 1,06]

P-PROTEINA C REATTIVA 0,80 mg/L [Inf. 5,0]
0,08 mg/dL [Inf. 0,5]

P-FATTORE REUMATOIDE * 21 UI/mL [inf. 14.0]

PROTEINE
ELETTROFORESI PROTEICA
Proteine totali 7,5 g/dL [6,6 - 8,3]
Albumina 62,0 % [54,5 - 66,8]
Albumina dose 4,6 g/dL
Alfa 1 4,2 % [2,5 - 5,3]
Alfa 1 dose 0,3 g/dL
Alfa 2 9,0 % [6,4 - 12,4]
Alfa 2 dose 0,6 g/dL
Beta-1 6,0 % [4,5 - 7,5]
Beta-1 dose 0,4 g/dL
Beta-2 4,1 % [2,9 - 6,9]
Beta-2 dose 0,3 g/dL

ELETTROFORESI PROTEICA
Gamma 14,7 % [10,2 - 19,8]
Gamma dose 1,1 g/dL

IMMUNOMETRIA TIROIDEA
TIREOTROPINA (TSH) 3,463 mUI/L [0,300 - 4,000]
Metodo: CLIA
IMMUNOMETRIA
S-25OH Vitamina D (Dosaggio delle forme D2 e D3) 82,7 nmol/L STATO VITAMINA D

< 50 Livelli insufficienti
50-75 Livelli non ottimali (da
correlare al quadro clinico)
> 75 Livelli ottimali (è
consigliabile non superare il
valore di 250 nmoli/L)
Metodo: CLIA

AUTOIMMUNITA'
ANA - Anticorpi anti antigeni intracellulari * PRESENTI [ASSENTI]
Metodo: IFI su Hep2
ANA - Met.IFI su Hep2
ANA PRESENTI 1:80 (basso titolo)
Morfologia FINEMENTE GRANULARE

Ringraziandola ancora per la disponibilità e gentilezza

Saluti
[#5]
Dr. Bernardo D'Onofrio Reumatologo 222 13
Gentile,

Le consiglierei di completare gli esami eseguendo dosaggio di PTH e fosfatasi alcalina, sempre se il suo Curante è d’accordo.

Un cordiale saluto

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto