Utente 170XXX
Gentili Dottori,
in seguito a disturbi vari quali parestesie,iperestesie,dolori,spasmi e tensione muscolari e dolori articolari e aver effettuato esami neurologici fra cui risonanza magnetica encefalo e rachide cervicale,dorsale e lombosacrale tutte negative fortunatamente;mi è stata diagnosticata fibromialgia in fase di riacutizzazione(16 tender points positivi).A tale proposito,volevo avere informazioni su questa patologia,conoscernene l'origine e magari sapere se sia cronica,sono un pò preoccupata.attualmente mi è stata prescritta una cura a base di nicetile 500 mg,3 compresse al giorno,polase due bustine la giorno e lexotan 5 goccie prima di andare a letto e la situazione è nettamente migliorata specialmente i disturbi sensitivi e i crampi muscolari.Che terapia dovrò seguire eventualmente in futuro?
In attesa di una Vostra risposta,Vi ringrazio per l'attenzione prestatami
Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Pier Francesco Leucci

24% attività
16% attualità
12% socialità
MAGLIE (LE)
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
La fibromialgia è una patologia dolorosa, spesso molto dolorosa, che provoca uno stato di "DISAGIO" e che interessa le strutture muscolari ed inserzionali; è acuta ma può diventare persistente o con riesacerbazioni; presenta 3 cause fondamentali: alterazione del metabolismo del Ca intracellulare a livello della placca neuromotrice (componente spasmofilica), alterazione emotiva (s. ansioso deprex), alterazione tiroidea (ipotiroidismo funzionale, spesso con eutiroidismo laboratoristico).
Generalmente, anche se in misura variabile,influiscono tutte e tre queste componenti e tutte e tre vanno trattate farmacologicamente per risolvere la fase acuta di tale patologia. Successivamente ai farmaci si dovranno sostituire esercizi per il corpo (stretching, Pilates.....) e per la mente(training, Yoga, psicoterapia verbale)che eviteranno le ....recidive.
Cordiali saluti
Pier Francesco Leucci
REUMATOLOGO
Coordinatore Responsabile Reumatologia per l'AUSL LE - LECCE -