Utente 180XXX
salve a tutti voi ,sono una signora di 32 anni madre di due bimbe e fin qui tutto bene ,sono fumatrice nn prendo pillola antic ,nn ho avuto incidenti traumi ecc..anamesi s.ansiosa da circa 3 anni,acrocianosi alle mani e piedi,psoriasi 3aa addietro 2 mesi addietro dolore improvviso dolore al braccio sn e diagnosi di tv.sintomatologia riferisco dolore alla regione interna del ginocchio e un po' a tutti gli arti,riferisco inoltre acrocianosi con parastesie e congelamento mani e piedi.visita angiologica,arti inferiori e superiori simmetrici.cute secca,annessi nei limiti polsi periferici presenti e sincroni a termotatto estremita'fredde sia mani che piedi.presenza di livedo reticularis alle gambe.al controllo ecocolordopller artero venoso arti inferiori cvp pervio e continente .cvs pervi e continente.crosse safenofemorali e femoropoplite continenti.asse tibiali anteriori e posteriori ipoplasici,pervi con flussi demodulat da marcato angiospasmo.vps nei limiti.ho eseguito videocapillaroscopia,quadro sospetto x malattia autoimmune.conclusionis.di raynaud di presumibile natura secondaria in soggetto con sospetta malattia auto immune.invece le conclusioni della capillaroscopia sono quadro sospetto x collagenopatia,si consiglia visita reumatologica.in attesa di fare questa visita chiedevo consiglio a voi visto che sono un po' impaurita avendo sbirciato in internet e vedendo che tipi di malattie autoimmuni esistono.dalle cose che vi riferisco cosa ne' pensate voi?puo' trattarsi di una malattia auto immune e se e' si con questi criteri quale potrebbe essere.i dolori li ho sempre avuti ma li ho associati sempre a cambiamento di tempo stanchezza ecc..vi prego rispondemi senza problemi anzi eviterete di andare x la visita un po' piu' preparata .vi ringrazio in anticipo siete sempre molto gentili.ps.ho fatto anche analisi al sangue x trombofilia genetica ma tutto nella norma solo fibrinogeno un po' alto ,d dimero negativo.aspetto impaziente una risposta.buongiorno

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Confermo la necessità di una visita reumatologica. Sarà molto importante riferire il dato anamnestico della psoriasi. Cordiali saluti.
Mauro Granata