Utente 456XXX
Salve, vi racconto la mia storia sperando di avere delle risposte che mi aiutino a capire.
Sono una donna di 46 anni. Nel 2001 mi hanno asportato la tiroide :gozzo adenomadoso con focolai aree a cellule di hurtle. Nel 2005 inizio ad avere dolori articolari - muscolari giugno ricovero per una miopericardite, settembre iridociclite ottobre s. di sjogren, nel frattempo ho accusato stanchezza insonnia forti mal di testa , facendo le analisi risulta l’anti nucleo positivo, cosi nel 2006 mi ricovero in reumatologia dove vengo dimessa con la diagnosi di poliartromialgie.
In questo tempo ho curato helicobacter e ho l’antigliadina positiva, problemi digestivi e stipsi cronica, grampi muscolari dolori al petto in corso un otite, le analisi sono:
VES 36
ALT 36
GGT 94 ho controllato tutte le epatiti e sono negative
COMPLEMENTO C3 150
PCR 3,7
FATTORE REUMATOIDE <6.0
L’ultima visita del 15 ottobre 2007 mi hanno detto che non ho nulla di reumatico e non ho bisogno di altri controlli, vorrei sapere se anche voi siete d’accordo o come credo o devo rivolgermi ad un altro medico perché continuo a stare male , grazie

[#1] dopo  
Prof. Rosario Peluso

32% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)
CASORIA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile,
dalle righe che Lei scrive si intuisce una storia clinica alquanto complessa, con diversi dati (alcuni tipici di patologie reumatiche) e segni di non univoca interpretazione. Credo Lei abbia anche consultato un gastroenterologo (positività agli antigliadina), mi sarebbe utile conoscere anche la sua diagnosi.
E' sicuramente presente una attivazione del sistema immunitario dovuto probabilmente a diverse patologie autoimmunitarie.
Se Le è possibile mi fornisca ulteriori dati.
La saluto cordialmente
Rosario Peluso
Rosario Peluso

[#2] dopo  
Utente 456XXX

intanto grazie per aver risposto, il gastroenterologo dice che probabilmente si tratta di colon irritabile in quanto per la celiachia non puo confermarla perche io eseguo una dieta aglutinata e la gastroscopia non è utile alla diagnosi oppure dovrei introdurre glutine e poi fare questo esame , purtroppo non riesco a mangiare cibi con glutine perchè mi gonfio ho grampi addominali nausea e a volte vomito, cosi ho rinunciato alla diagnosi e seguo la mia dieta.
il problema grosso è che io accuso stanchezza immotivata e dolori alle gambe che a volte mi impediscono di camminare,sono andata anche da un ortopedico che per un certo periodo mi ha curata con plaquenil ritenendo che avevo l'artrite, madopo un anno non ci sono stati miglioramenti e il fattore reumatoide è nella norma.se puo essere importante le mando una serie di esami che ho eseguito in passato e che sono positive

Anti nucleo positivo
Iper Omocisteina ………………………
assunzione di acido follico)
MTHFR ……………………… presenza di mutazioni omozigosi
HLA-B51(5) ……………………… positivo
Istamina +++ ……………………… Antigliadina positiva
Helicobbatter positivo

Ves 36-- 36 (2-20)
ALT 36 (5-35)
GGT 94 (8-35)
Complemento C3- 150 (72-121)
PCR 3.7
Fluorescenza nucleolare
446
CMV-igG 6.6 positivo

CA 15_3 ------
37,7
spero che questi valori siano utili a capire meglio, intanto i tempi di attesa per una visita reumatologica sono minimo di tre mesi qui a torino ,nell'attesa di una risposta La saluto

[#3] dopo  
Prof. Rosario Peluso

32% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)
CASORIA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
gentile,
gli esami che mi ha inviato mostrano la positività di diversi parametri, anche discordanti tra loro. E' presente tuttavia una iperattività immunitaria con positivtà di diversi autoanticorpi. La positività del B51, nelle patologie reumatiche è tipico della malattia di Behcet. Sarebbe utile per me sapere se oltre a quelli già descritti vi fossero altri sintomi e/o segni.
cordiali saluti
rosario peluso
Rosario Peluso

[#4] dopo  
Utente 456XXX

descrivo i miei sintomi
stanchezza immotivata-dolori muscolari concentrati alle coscie,e alle braccia,le dita delle mani diventano rigide se per qualche minuto sono nella stessa posizione come tenere un libro aperto per la lettura ,tenere il telefono all'orecchio ,ecc.
la stessa rigidità l'avverto nella schiena, e nelle gambe se da seduta mi alzo,
mal di testa localizzato alla tempia e nuca,-sonno irregolare mi sveglio ogni 2 ore circa , confusione mentale e difficolta a concentrarmi
cosa importante all'età di 14 anni ho avuto il reumatismo articolare acuto curato per 5 anni con pennicellina purtroppo mi ha lasciato una lieve insufficenza valvolare della aorta e della mitrale.
segni sul corpo non ne ho.
spero che da quanto ho scritto le sia utile .nell'attesa ,le auguro buona serata

[#5] dopo  
Utente 456XXX

aggiorno che ho fatto la visita reumatologica e la diagnosi è oligoartrite più fibromialgia
per favore se mi potete informare su tale malattia e se il cuore essendo un muscolo è a rischio considerando che ho insufficienza della valvola mitrale e della aorta.