Utente 113XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 28 anni, fin da piccola ho sofferto di dolori alle articolazioni (in particolare ginocchia caviglie e polsi)in maniera più o meno importante. Già da piccola avevo fatto delle analisi del sangue per verificare la natura di questo disturbo, ma allora non era emerso nulla.
Il disturbo non è costante, mi capita però abbastanza spesso di non risucire a dormire o di svegliarmi per questo fastidio che, seppur saltuario, resta comunque una costante della mia vita nonstante il passare degli anni.
Per questo motivo mi sono decisa a richiedere nuovamente degli ccertamenti in merito per vedere di trovarne la causa.
Le analisi che ho fatto sono le seguenti :

Emocromo - tutto nella norma

b-V.E.S. 22 mm/h (l^h) valori di riferimento 0-20
s-Proteina C reattiva 0,92 mg/dL valori di riferimento 0,00-0,50


Antitrombina III 103 - nei limiti
s-FATT.REUMATOIDE <20 - nei limiti
s.CRIOGLOBULINE 0 - nei limiti

s-AC.ANTI E.N.A. Sm - negativo
RNP - negativo
SSA - negativo
SSB - negativo
SCL70 - negativo
Ag cellulari:Jo1 - negativo
s-AC.ANTI E.N.A. - negativo
Ac anti-Nucleo(ANA) - pos. 1:320
Pattern di fluorescenza:speckled

Proteina S libera 65 - nei limiti

Quindi riassumento ho tre valori che non sono a posto :
b-V.E.S.
s-Porteina C reattiva
Ac anti-Nucleo (ANA)

Anche se andrò subito a farli leggere al mio medici di base, vi scrivo perchè vorrei il parere di un medico esperto in materia per capire cosa possono significare questi valori alterati e per avere un consiglio sul da farsi,
anche perchè sinceramente la cosa comincia a preoccuparmi.
Ringrazio fin d'ora chi volesse darmi una mano a capire.
Grazie.



[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
L'alterazione riferita può essere aspecifica ma è necessario che si sottoponga ad una visita specialistica reumatologica per confermare la benignità della condizione. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 113XXX

La ringrazio della risposta, certamente mi rivolgerò ad un Reumatologo ma vorrei sapere se devo preoccuparmi ...
Se l'alterazione non fosse aspecifica a quale patologia potrebbbe riferirsi, considerando anche i dolori articolari che ho da sempre ?
Per farla breve, è possibile che si tratti di qualcosa di serio o in ogni caso con questi valori patologie gravi possono essere escluse?


[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La positività degli anticorpi antinucleo necessita sempre di un approfondimento. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 113XXX

Capisco, stasera ho appuntamento con il reumatologo così vedremo di cosa si tratta .
Intanto Grazie.

[#5] dopo  
Utente 113XXX

Buongiorno dottore, ho fatto altre analisi che mi ha prescritto il reumatologo, ora dovrei fare dei raggi al collo e delle risonanze alle ginocchia, per ora avuto gli esiti del sangue che sono questi :

Emocromo - nei limiti

b-V.e.s. 31 mm/h (l^h) rif. 0-20
s-Proteina C reattiva 0,85 mg/dl rif.0,00-0,50

s-T-4 libero 1,2 ng/dl - nei limiti
s-TSH 3,22 mUl/L - nei limiti

Ac anti-tireoglobulina 211 Ul/ml rif. <100
s-Ac Tireoperossidasi 45 Ul/mL rif. <35

nella mia ignoranza mi pare di capire che i miei anticorpi si scagliano contro la tiroide giusto?
In tal caso potrebbe trattarsi di tiroide di Haschimoto ?
Mi sto preoccupando considerevolmente...
Mi potrebbe dire qualcosa in merito a queste analisi ?

[#6] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Potrebbe trattarsi di una tiroidite. Utile consulenza endocrinologica. Cordiali saluti.
Mauro Granata