Utente 226XXX
Ho sentito dire che ci sono dei farmaci di nuova generazione (biologici) per l'artrite reumatoide. Io ho fatto la chemioterapia lo scorso anno e vorrei sapere se questi farmaci possono sostituire il Metotrexate che prendo attualmente.
Il mio medico dice che per 10 anni non posso usare questi nuovi farmaci a causa della chemioterapia, è vero?
Grazie

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve.
Il metotressato è spesso il farmaco di prima scelta nel trattamento cronico dell'artrite reumatoide per l'efficacia e la tollerabilità che si riscontrano alle dosi generalmente impiegate (7,5-15 mg/settimana). La prescrizione del cosiddetto "biologico" deve essere fatta dallo specialista reumatologo/immunologo ovviamente valutando caso per caso e comunque di solito si associa a quella del metotressato (quindi senza sostituirlo).
Saluti,