Utente 549XXX
sono una donna, ho 36 anni e da circa tre anni ho ravvisato una grossa difficoltà a scrivere

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
è un po' poco come notizia clinica, Le pare?
Che tipo di difficoltà? a tenere la penna in mano? ha meno forza? non riesce a scrivere con esattezza le frasi pur avendole bene in mente? In questi tre anni non ha avuto nessun parere?, non ha fatto nessun accertamento?
Ci dia qualche notizia in più.
Cordiali saluti
Dr.Giovanni Migliaccio
Neurochirurgo
Milano
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 549XXX

Dr. Migliaccio, innanzitutto la ringrazio per aver preso in considerazione il mio problema.
Riguardo al tipo di difficoltà devo fare forza per tenere la penna in mano, sono costretta ad irrigidirla altrimenti la penna mi sfugge come se la mano mi tremasse. E' come se non trovassi più una posizione comoda per scrivere e quando sono stanca o riposo male la cosa si accentua. Riguardo al tipo di esami ho fatto più volte l'elettromiografia con aghi e senza perchè qualche medico mi ha parlato di tunnel carpale ma pare che non sia quello. Il dr. Lanza specialista in chirurgia della mano al II Policlinico di Napoli dice che potrebbe essere una distonia ma è una cosa complicata da risolvere dovrei imparare a scrivere con la sinistra o a trovare un modo più comodo per farlo con la destra, mi ha anche detto che forse sarebbe opportuno consultare un neurologo.
Ho consultato anche un fisiatra il quale mi ha sottoposto ad una serie di esami del sangue, ad una radiografia, una risonanza magnetica al cranio una stratigrafia (mi pare che si chiama così) per vedere l'occlusione mandibolare ma non siamo arrivati a nessuna conclusione. Insomma non so più a chi rivolgermi. Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
credo anch'io che debba consultare un neurologo.
Poi mi faccia sapere
Cordiali saluti
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano