Utente 221XXX
Ho 38 anni e dall'età di 17 anni soffro di dolori a tutte le articolazioni. Oggi, dopo aver effettuato visite ed esami di tutti i tipi (radiografie, ecografie, risonanze, tipizzazioni, esami clinici...) mi hanno diagnosticato una spondilartrite sieronegativa. Qualcuno mi ha prescritto il NICETILE, altri mi hanno indicato cure a base di Sp Salazopyrin EN, in attesa della messa a punto di terapie a base di farmaci "biologici". Intanto i dolori, che già hanno compromesso la qualità della mia vita (in particolare stop attività fisica (ero un atleta), depressione, isolamento...), si sono riacutizzati. Non so che fare. Spero possiate darmi qualche indicazione. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maria Elena Nieddu

20% attività
0% attualità
0% socialità
THIESI (SS)
BOLOTANA (NU)
SASSARI (SS)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Salve,
dovrebbe rivolgersi ad un Reumatologo per verificare l'esattezza della diagnosi. Se le venisse confermata la diagnosi di Spondiloartrite Sieronegativa dovrebbe iniziare una terapia con antiinfiammatori per il dolore e farmaci che bloccano la patologia come la Salazopirina dato l'interessamento articolare, i biologici si dovrebbero iniziare solo secondo dei criteri precisi.
Rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti
Dr. MARIA ELENA NIEDDU