Utente 238XXX
salve, vorrei un parere su un problema al piede dx che si trascina da diversi mesi.sono una signora di 48 anni .dall'estate scorsa ho un dolore all' interno del piede . ho fatto una rx che ha evidenziato" modeste manifestazione artrosiformi metatarso falangea al primo raggio in sede intertarsale. concavità plantari sostanzialmente conservate. tono calcico nei limiti della norma". sono andata da un fisiatra che mi ha prescritto un plantare di scarico metatarsale che utilizzo già da un mesetto. Ho fatto un ciclo di magnetoterapia e ultrasuoni ma non ho avuto miglioramenti. L'unico miglioramento è la minor rigidità al mattino che prima era più accentuata. Cosa mi consigliate? ulteriore ciclo di terapia ? ho sentito parlare anche di infiltrazioni di acido ialuronico, potrebbe fare al caso mio? sto prendendo anche CARTIJIOINT da una quindicina di giorni .Il fatto che non appoggio bene il piede mi sta creando anche problemi ai tendini della caviglia e qualche volta sento tirare fin sulla gamba

[#1] dopo  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Come Lei sa, a distanza, senza valutare direttamente il quadro complessivo citato, e' impossibile (e vietato) formulare diagnosi. Inoltre la descrizione della sua sintomatologia e' molto vaga e non consente di fornirle informazioni utili.
Cordialita'
Dr. A. Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

[#2] dopo  
Utente 238XXX

la ringrazio comunque. La diagnosi era "artrosi al primo raggio del piede in sede metatarsale." Il mio quesito era come mai dopo aver fatto le terapie descritte e indossato il plantare, non avessi miglioramento.L'artrosi in quel punto è difficile da curare? cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Se e' presente un'artrosi dell'articolazione metatarso falangea del 1' dito e' possibile che il suo quadro configuri una condizione detta "alluce rigido". La causa puo' essere, appunto, un patologia degenerativa come l'artrosi, ma anche altre malattie.
La valutazione in termini di diagnosi e terapia spetta al suo ortopedico che le consigliera' il trattamento migliore in quanto le possibili diagnosi e indicazioni sono molteplici: dalla riabilitazione fino all'intervento chirurgico a seconda della malattia e dello stadio evolutivo.
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante