Utente 336XXX
Gentili Dottori, mia sorella 55 anni da 15 le è stata disgnosticata una artrite reumatoide e tutt'oggi prende farmaci biologici . apparentemente sta bene tranne la mattina e quando fa brutto tempo sente l'umidità e le articolazioni le impediscono di portare pesi. mi continua a dire che le hanno sconsigliato di fare ginnastica da palestra . lei nonostante sia normopeso vorrebbe fare nuoto ma ha paura che i dolori si acutizzino . Può accadere? grazie

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Anselmo Tuttolomondo

24% attività
0% attualità
0% socialità
AGRIGENTO (AG)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
l'artrite reumatoide e' una malattia sistemica che colpisce molte articolazioni dando delle deformazioni articolari tipiche in special modo nelle articolazioni delle mani. Ma non solo; a secondo delle forme puo' colpire anche le articolazioni portanti. in fase iniziali un dolore in un'articolazione asimmetrico ed una certa rigidita' articolare mattutina puo' essere il primo sintomo. Vi sono varie forme con vari decorsi. Certamente i movimenti reiterativi sono sconsigliati quando la malattia e' in fase acuta o quando gli indici di flogosi sono aumentati. Se la paziente in atto , con la terapia attuata , e' in periodo di compenso clinico e non vi sono anchilosi articolari che controindicano attivita' sportiva, sempre con moderazione , ed apparato cardiocircolatorio permettendo, si puo intraprender attivita' ginnica moderata.
Dr. Giuseppe Anselmo Tuttolomondo