Utente 374XXX
Buongiorno, in agosto2014accusavo dei forti dolori ai piedi,tanto da non poter stare più
In piedi, visto che faccio un lavoro di intera giornata da 33 anni in un negozio ,pensavo forse
Alla stanchezza ,ma dopo una ecografia si riscontrava una fasciste bilaterale e retro
Tallone.dopo aver fatto infiltrazioni onde d'urto laser e riabilitazione della camminata,
Il dolore era sempre lo stesso.torno dall'ortopetico per una nuova ecografia e riscontra una infiammazione
Cronica ai tendini di Achille,allora mi consiglia una visita da un reumatologo che dopo aver
Visionato le analisi le radiografie e le ecografie mi dice che la diagnosi è questa:spondiloatrite
Siero negative ,per la conferma vorrà visionare in urgenza anche una RMN bacino con
Sacroiliache da( premettere non ho la psoriasi ) per la cura dovrò aspettare l'esito della
Rmned intanto siamo arrivati a marzo ed io non posso muovermi per i dolori ,ho problemi di gastrite
Mi chedo che farmaco posso prendere in attesa dei risultati dellarmn che avrò intorno alla
Fine di marzo?grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Buonasera, i disturbi di cui ha sofferto e soffre ancora adesso posso essere riferiti ad una patologia localizzata ma spesso sono l'esordio di una malattia bene sospettata dal Reumatologo.
La spondiloartrite sieronegativa o spondilite anchilosante, che non ha a che vedere con l'ar psoriasica. La diagnosi di certezza si avvale della RM delle artcolazioni sacroliache e del genotipo HBL27 positivo.
La terapia è strettamente legata alla diagnosi di malattia.
Intanto può avvalersi di analgesici prescritti dal curante.
Aggiungo che la bilateralità era sospetta di una patologia sistemica infiammatoria.
Si faccia sempre seguire da un Reumatologo
Un saluto
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia

[#2] dopo  
Utente 374XXX

Grazie mille e buon lavoro