Utente 374XXX
buona sera dottori! sono un ragazzo 34 anni israeliano e vivo attualmente in romania, da 2 mesi che ho dolori alla schiena proprio le vertebre ( cervicale,toracica,lombare, bacino), piu il dolore mezzo le scapole e al bacino, coccige, petto, costole, spalle destra e sinistra, ginocchio destra e sinistra, la parte mediale del piede destro, caviglia destro, pure dolore tipo sciatica mozza.
da 2 mesi che assumo iboprofen e dicloreum 100 ma non ha fatto niente.
sono andato la settimana scorsa dal mio reumatologo in israele e mi ha fatto fare esami di sangue e le lastre RX tutta la colonna vertebrale piu il bacino.
emocromo: normale
chimica: normale
ves e pcr: noramle
fattore reumatoide: normale
C3 C4: normale
clamidia: negativo
aslo: normale
ena: negativo
hla b27: negativo
RX: il reumatologo dice non vede nulla sulla colonna vertebrale eppure esclude la sacroileite, insomma radiografie tutto normale per lui.
il reumatologo scrive diagnosi: poliartralgia.
e mi dice questi dolori vengono da stress e prendere tachipirina al bisogno.
siccome ho letto sul internet per diagnosi precoce della spondilite anchilosante ci vuole la risonanza magnetica del bacino, ho detto al reumatologo questo, lui mi dice io da 30 anni che faccio il reumatologo e non ho bisogno di RM, mi basta RX, e esclude la spondilite anchilosante dal RX.
io non lo so cosa dire, i dolori ce l'ho ancora, vivo da 2 mesi grazie a iboprofen e dicloreum.
sono molto preoccupato che abbia la spondilite anchilosante, Rx puo' escludere la spondilite anchilosante come dice il mio reumatologo??
io vivevo a parma, con la mia tessera sanitaria italiana posso andare in un centro di reumatologia vicino parma con accesso diretto per fare giusta diagnosi?? grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Shalom... Ti ringrazio per la fiducia. Ho letto attentamente il tuo post e posso solo immaginare che il mio collega non abbia individuato alcun elemento che gli abbia fatto sospettare le caratteristiche di una cosiddetta "lombalgia infiammatoria". Effettivamente però la necessità di dover ricorrere per un così lungo periodo alla terapia antinfiammatoria pone alcuni interrogativi. Per esempio quello che possa trattarsi di una spondilite pre radiografica. Quindi considerata l'importanza della diagnosi precoce al fine di instaurare una terapia in grado di prevenire i danni della malattia concordo con la utilità di eseguire una RMN. Tale esame può essere facilmente prescritto utilizzando la tua assistenza sanitaria italiana. Cari saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 374XXX

Le ringrazio molto per la risposta dottore, le volevo dire che da una settimana non ho piu dolore di schiena, il dolore solo localizzato nella anca destra e caviglia destra... cosa puo essere?? grazie mille!

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
I motivi di un simile dolore possono essere molteplici. Se la condizione dovesse persistere sarà necessaria una rivalutazione clinica. Cordialità
Mauro Granata