Utente 375XXX
Dr. Granata, vedendo le sue competenze e la sua disponibilità, mi sembra la persona più adatta con cui parlarne. Tutto è iniziato quando un anno fa casualmente mi sono accorto della presenza di minuscoli puntini rossi piani che non scompaiono alla pressione, piccoli, rossi, se ne vanno in al max due giorni, e pochi ( ne trovo 4-5 sulle braccia, pochi di più sulle caviglia, in ogni caso si vedono poco e non formano macchie). Il medico di base per soddisfare a sua detta il mio ipocondrismo, mi ha fatto eseguire: emocromo (lieve linfocitosi indagata con elettroforesi proteica, tipizzazione linfocitaria, AST, ALT, IgG, IgM, IgA, tutti esami nella norma, ho avuto passata mononucleosi e virus citomega), PT, aPTT, fibrinogeno, antitrombina iii, anche questi nella norma. Il medico curante ha detto che non mi vuole più vedere e in assenza di porpora devo stare tranquillo. Dottore le chiedo, devono essere esclude altre cose? Una vasculite sarebbe più evidente? Aggiungo anche una visita dal dermatologo il quale mi ha trattato malissimo dicendo che non vedeva nulla (senza guardare). I miei genitori ovviamente non vogliono più spendere una lira. Quindi lei è la mia unica speranza. La ringrazio in anticipo

Allego un'immagine non per farle fare una diagnosi ma per farle capire la sporadicità del fenomeno:

http://s7.postimg.org/xf19tnp8r/20150428_100353.jpg

Grazie ancora

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Le risposte che ha già ricevuto di persona e su questo sito mi sembrano abbastanza esaudienti e io non posso che condividerle. Scelga un medico di riferimento nella città dove vive che possa "prenderla in carico" per quanto riguarda tutti i suoi dubbi e le sue ansie. Solo attraverso un buon rapporto con il curante che sceglierà potrà gestire la preoccupazione per la sua salute. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 375XXX

Non ho capito Dottore, quindi basta esami e basta ansia? Nessuna vasculite e nessun problema? Ho molta fiducia in lei date le sue competenze e mi tranquillizza di sicuro . Grazie intanto!!

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Per quanto sia possibile giudicare in questo contesto virtuale direi proprio di stare tranquillo.
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 375XXX

Comunque Dottore sulle caviglie queste petecchie (il medico di base ha visto che non se ne vanno alla pressione ) arrivano ad essere fino a una decina, lei se nel suo ambulatorio avesse un caso come il mio oltre gli esami effettuati ne farebbe fare altri? Non la disturbo ulteriormente

[#5] dopo  
Utente 375XXX

Le chiedo questo Dottore perché in un altro consulto per la presenza di qualche petecchia si consigliava di fare tutti gli esami immunologici, e che una vasculite andava esclusa. Lei in base alla sua esperienza cosa ne pensa?

[#6] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Se non già eseguiti sarà opportuno comunque valutarli. Cordialità.
Mauro Granata

[#7] dopo  
Utente 375XXX

Dottore la prego non mi abbandoni. È il mio unico appiglio. Lei crede che ci siano delle possibilità concrete che queste petecchie siano la manifestazione di una vasculite? Fin ora ho eseguitp coagulaZione, fibrinogeno, elettroforesi proteica, tipizzazione, immunoglobuline

[#8] dopo  
Utente 375XXX

L ematologo mi ha detto che se la cosa non è evidente posso star tranquillo, un cardiologo mi ha addirittura detto di farmi aiutare in campo psicologico. Mi esce una petecchia sull avambraccio, come posso essere credibile? Scusi lo sfogo Dottore.

[#9] dopo  
Utente 375XXX

Eseguendo VES, PCR, e ANA posso dirimere ogni dubbio? ( perdoni i messaggi separati, ma non me li lascia modificare dopo che ho scritto). La ringrazio

[#10] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Nell'ambito del gruppo delle vasculiti sistemiche, come avrai sicuramente letto nelle tue ricerche online, gli autoanticorpi da valutare sono molteplici e correlati alle diverse forme specifiche di malattia. Oltre a quelli da te citati anche gli ENA, gli anti DNA nativo, gli ACLA e gli ANCA sono moto importanti. Ma questi esami vanno sempre considerati nel contesto della valutazione clinica di uno specialista perché devono essere necessariamente correlati ai reperti anamnestici, ai segni obiettivi e alla valutazione di altri esami immunologici che solo uno specialista è in grado di sintetizzare. Molto spesso infatti alcuni di questi autoanticorpi possono risultare presenti, più spesso a basso titolo, senza una loro reale significatività patologica. Affidati perciò ad un collega che ti dia fiducia e lasciati guidare e tranquillizzare da lui. Troverai certamente la persona giusta e sarà più facile farlo che dirlo.
Mauro Granata

[#11] dopo  
Utente 375XXX

Dottore grazie per la spiegazione esauriente. Segni ho solo queste petecchie sporadiche e Per l ematologo la storia è già finita e quindi anche per i miei genitori che sono stufi di spendere soldi. Se prenoto un altra visita e mi viene detta ancora la stessa cosa? Le giuro, sono completamente da solo. Cosa pensa lei in base Alla sua esperienza? All inizio mi aveva detto che potevo stare proprio tranquillo!

[#12] dopo  
Utente 375XXX

Se mi dice quali secondo lei potrebbero essere gli anticorpi più sensati da ricercare o da fare, li faccio in privatO. Perché attualmente per tutti i medici che ho trovato 5 petecchie sulla caviglia e due sull avambraccio non hanno nessun significatO. Sono un malato immaginario. Capisco Che non sono un suo paziente, Che lei è uno specialista e che non mi può visitare. Però le sue indicazioni sarebbero oro colato.

[#13] dopo  
Utente 375XXX

Dottore ho eseguito VES PCR ANA ANCA. Se posso, le farò sapere

[#14] dopo  
Utente 375XXX

Dottore il mio incubo è diventato Realtà. Mi ha chiamato a casa il laboratorio, ANA positivo 1:80 punteggiato. Ed ero malato immaginariO. Malattia autoimmune dottore? Grazie mille

[#15] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Sulla significatività degli auto anticorpi mi sono già espresso nel mio ultimo post.
Mauro Granata

[#16] dopo  
Utente 375XXX

Certo dottore, ho letto bene il suo messaggio! Bisogna considerare il contesto clinico quindi le dico: qualche dolore alle mani passeggero, qualche petecchia, ana 1/80 punteggiato. difficile fare ipotesi?

[#17] dopo  
Utente 375XXX

Dottore, ho ascoltato i suoi consigli e sono andato intanto dal medico curante che mi ha fatto eseguire ENA, fattore reumatoide, complementemia.Volevo chiederle, è possibile che queste sporadiche petecchie siano causate dalla presenza degli ANA a 1/80? C'è un modo di capirlo? Perchè ovviamente essendo un fenomeno cosi leggero il reumatologo neanche ci farà caso.

[#18] dopo  
Utente 375XXX

Ho letto molto su internet, ma non ho nessuna intenzione di fare il medico, ma di chiedere a un medico. Secondo lei posso avere in circolo degli autoanticorpi diretti contro i capillari che fanno venir fuori queste petecchie? Mi è comparsa anche un iperpigmentazione sulla nocca della mano, il dermatologo dice che può essere esito di un ustione ( mai avvenuta), ma cercando online vengono fuori sempre fenomeni di autoimmunità. Sembra che tutto torni! Dr. Granata nessuno mi prende sul serio!

[#19] dopo  
Utente 375XXX

Dottore volevo chiederle scusa per la tempesta di messaggi che le ho mandato. Non è questo il modo corretto di porsi ma è solo l'ansia di avere qualcosa di grave. Non lo farò più. Quando avrò l'esito degli esami ordinatomi dal medico se è disponibile le farò sapere. Grazie mille per le risposte precedenti, sempre esaustive.

[#20] dopo  
Utente 375XXX

Primi esiti Dottore:
Fattore Reumatoide <20
Ves e Pcr ok
Complemento c3: 0,96
Complemento c4: 0,17

Attendo ANA (rieseguito dopo 1:80 punteggiato ed ENA). Il valore del complemento c4 desta preoccupazione? Grazie mille Dottore in anticipo per la sua disponibilità.

[#21] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
I valori cambiano da laboratorio a laboratorio. Ho necessità di conoscere quelli di riferimento.
Mauro Granata

[#22] dopo  
Utente 375XXX

Gli esami non li ho sottomano. il Complemento c3 è comunque a metà del rangE. Il valore minimo del range del c4 è 0,16. Grazie mille dottore

[#23] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Quindi il valore rientra nei limiti della norma
Mauro Granata

[#24] dopo  
Utente 375XXX

Insomma Dottore ricapitolando ho eseguito: emocromo, ves, pcr, IgG, IgA, IgM, elettroforesi proteica, tipizzazione linfocitaria, fibrinogeno, pt, PTT, Anti trombina iii, Anca, fattore reumatoid, c3, c4 nella norma. Solo Ana 1:80 punteggiato e come sintomi: afte, petecchie qua e la piane (ho letto su un altro consulto che sarebbe da eseguire una biopsia !?! )senza cose evidenti. Attendo solo EnA. Manca altro per completare il quadro? Il medico di base non mi sembra predisposto a mandarmi da nessuno specialista. Posso mettermi tranquillo? Mi appello a lei sempre nei limiti di un consulto online. Grazie infinite.

[#25] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Aspettiamo Il referto degli anticorpi nucleari estraibili
Mauro Granata

[#26] dopo  
Utente 375XXX

Dottore è arrivato il referto degli ANA ed ENA ( in ospedale, e non in un laboratorio privato come prima):

ANA: Negativo (La volta scorsa, qui era scritto Dubbio e poi è stato eseguito un sottoesame col titolo e la tipologia)
ENA: Negativa la ricerca degli anticorpi anti-antigeni U1RNP, Sm,
Ro/SSA, La/SSB, Scl70 e Jo-1.

Il quadro è completo o potrebbero servire altri autoanticorpi (AECA, ACLA) ? O addirittura una biopsia :( ? O finalmente per ora ci si può fermare qua? Lei cosa crede Dottore? Grazie infinite!

[#27] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Game over. Al momento non sei affetto da alcuna malattia autoimmunitaria. Cerca di stare tranquillo e di goderti la vita. Un abbraccio.
Mauro Granata

[#28] dopo  
Utente 375XXX

Dottore grazie mille, è vero che è solo un consulto medico, ma anche attraverso dei semplici messaggi si trasmette molto. Se è un gran medico online, figuriamoci dal vivo! (e non solo per le competenze, ma anche per la disponibilità e la pazienza e molto altro!).Stacco internet, se succedesse qualche sviluppo lo scriverò in questo consulto senza passare per altre pagine web, del resto quando leggo il suo nome penso: il mio reumatologo! Buon lavoro! :) :)

[#29] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
;-))
Mauro Granata

[#30] dopo  
Utente 375XXX

Dottore un ultimissima cosa, in poche parole lei alla luce degli esami fatti esclude che le petecchie sporadiche abbiano un origine autoimmune? (Con il solito limite di un consulto online) , esatto? :) voglio essere sicuro di aver ben compreso!

[#31] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Precisamente. Hai compreso benissimo.
Mauro Granata

[#32] dopo  
Utente 375XXX

Gentile Dr. Granata, dopo il suo consulto sto cercando di godermi la vita come mi ha consigliato :) . Da buon ipocondriaco però avevo chiesto anche nella sezione di dermatologia, e oggi ho ricevuto risposta che si poteva prendere in considerazione l'ipotesi biopsia, allora però non avevo eseguito tutti gli esami dell'ultimo periodo. Lei crede sarebbe un esame inutile alla luce degli accertamenti e dunque possa mettermi tranquillo definitivamente? La ringrazio nuovamente per tutto!

[#33] dopo  
Utente 375XXX

Lo prendo come un si, sarebbe inutile! :)

[#34] dopo  
Utente 375XXX

Dottore le chiedo l ultimo sforzo informatico, gliene sarei grato . Me ne è comparsa una più grande del solito, è rimasta circa una giornata poi si è riassorbita.
: http://s17.postimg.org/a5bqdz8en/20150709_210713.jpg

Potrebbe essere l esito di una puntura di zanzara?

[#35] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
In questo periodo dell'anno è molto probabile. Esistono in commercio numerosi repellenti per ridurre il contatto con questi fastidiosi insetti stagionali. Ciaoj
Mauro Granata

[#36] dopo  
Utente 375XXX

Dottore, le petecchie non sono aumentate, ma sono una costante, coscia, avambraccio, una-due ne trovo sempre ed è così da un anno ( o forse prima , mi sono accorto per caso). Posso continuare a stare sereno? Mi dispiace, ma a volte ho bisogno delle sue rassicurazioni. Grazie

[#37] dopo  
Utente 375XXX

http://s8.postimg.org/3m9u8gt85/20150725_095118.jpg
Ne ho trovate addirittura 4-5 vicine, sigh :(

[#38] dopo  
Utente 375XXX

Perché se non hanno un origine autoimmune, che origine hanno? Non trovo pace :(

[#39] dopo  
Utente 375XXX

Un ematologo mi ha terrorizzato dicendomi che potrebbe essere una fase iniziale di vasculite. &#278; possibile??? Ma alla fine lo specialista di riferimento deve essere il reumatologo no? Quindi rimango convinto del suo parere e alle sue competenze

[#40] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Alcuni medici dovrebbero prestare molta attenzione prima di lanciarsi in diagnosi azzardate. Allo stato attuale delle cose non esiste alcuna evidenza di una tale malattia. Ti auguro una buona estate.
Mauro Granata

[#41] dopo  
Utente 375XXX

Grazie Dottore!!! Buona estate anche a lei :) :) :) :) :) :) :) :) :) :)

[#42] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
(-;
Mauro Granata

[#43] dopo  
Utente 375XXX

Dottore ma giusto per sapere, alla fine quale può essere la causa di queste petecchie? Alla fine una risposta la si riesce a dare?

[#44] dopo  
Utente 375XXX

Dottore volevo chiederle una cosa. Mi sono accorto di avere un Po di pitting sulle unghie, confermato dal dermatologo che però non ci ha dato peso. A volte ho leggeri fastidi alle mani, ma pensavo fosse esito dell ansia, se fosse la forma di artrite legata alla psoriasi, il fenomeno sarebbe più evidente?

[#45] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Non mi sembra che nella tua storia clinica ci sia alcun riferimento che possa giustificare il sospetto di artrite psoriasica. Stai tranquillo.
Mauro Granata

[#46] dopo  
Utente 375XXX

Super-Doc!! :)

[#47] dopo  
Utente 375XXX

Dottore secondo lei tra gli esami che ho fatto per le petecchie, avrei dovuto anche dosare le crioglobuline, o erano sufficienti gli altri? (comunque avevo eseguito anche gli esami per le due epatiti, ed ero negativo, se può avere un collegamento, e leggendo online forse qualcosa c'entra.) Grazie

[#48] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Al momento attuale non c'è motivo di effettuare la ricerca. Buon fine settimana.
Mauro Granata

[#49] dopo  
Utente 375XXX

Dottore, mi vergogno sinceramente anche a chiederglielo ma ne va della mia salute mentale :). Prima di tutto questo lungo consulto con lei, navigando online ero giunto alla sindrome di Behcet e mi ero accorto che soddisfavo i criteri! Ho spesso afte alla bocca, un po di follicolite alle gambe (benchè non mi depili) e le mosche volanti negli occhi (oculista dice che nei giovani sono sempre più diffuse) e quindi sono malato! Il mio medico di base ( benchè non conosca la sindrome di Behcet) dice che sono tutti sintomi scollegati! Anche per questa malattia posso star tranquillo? La ringrazio infinitamente, anche se non risponderà, per tutte le risposte precedenti :) Buona serata!!!

[#50] dopo  
Utente 375XXX

E un altra cosa Dottore, più importante della precedente. Lo stesso che mi ha consigliato la ricerca delle crioglobuline, mi ha detto anche di eseguire una biopsia. Cosa ne pensa? Do valore solo al suo parere che ormai mi "conosce". Grazie!

[#51] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il consulto online ha alcuni limiti rispetto alla visita tradizionale. Non è deontologicamente corretto esprimere giudizi e consigli senza visitare i pazienti. Se il collega dopo averti visitato ha pensato di proporti una simile procedura avrà avuto i suoi buoni motivi.
Mauro Granata

[#52] dopo  
Utente 375XXX

Non mi ha visitato, era un altro consulto online aperto quella volta insieme a questo per avere più possibilità di ottenere una risposta. Quindi era solo un confronto di pareri online. Come per le crioglobuline lei mi ha detto "Al momento attuale non c'è motivo di effettuare la ricerca." volevo sapere se pensava la stessa cosa per la biopsia. Mi dispiace per essermi espresso male e La ringrazio nuovamente!!!