Utente 402XXX
Salve! Ho 50 anni e soffro di artrite psoriasica e connettivite indifferenziata. Vorrei che mi spiegaste l'esito della RMN al ginocchio SX.
Modesta alterazione di segnale del corno anteriore del menisco esterno come da processo degenerativo. Modesta quota fluida intraarticolare che in sede anteriore assume aspetto saccato, delle dimensioni di 9 mm., nel contesto del corpo di Hoffa. Lieve condropatia a carico dei piatti tibiali, del margine posteriore della rotula e del condilo femorale esterno, dove si apprezza millimetrica area di sofferenza edemigena.

[#1] dopo  
Dr. Giacomo Maria Guidelli

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROZZANO (MI)
AREZZO (AR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Buonasera,

dalla descrizione del radiologo sembra si tratti di un problema degenerativo, artrosico, quindi diverso dall'artrite.

Molto dipende dalla sintomatologia e dalle caratteristiche del dolore (aumenta dopo gli sforzi? presente a riposo?).

Molte informazioni ce le potrebbe dare l'analisi del liquido sinoviale, che immediatamente ci permetterebbe di discriminare la natura del modesto versamento riportato.

Cordialmente,
Dr. Giacomo Maria  Guidelli

[#2] dopo  
Utente 402XXX

Grazie dottore per la risposta. Volevo informarla che il dolore è presente soprattutto a riposo, quindi di notte, se da piegata tendo le ginocchia e viceversa. Durante la giornata e con il movimento il dolore passa, se non sto molto in piedi. La informo, inoltre, che il problema è ad entrambe le ginocchia e non solo, perché ho problemi di tendinopatia, tumefazioni e versamenti anche alle spalle, gomiti, mani e polsi.
In attesa di una sua risposta,
cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giacomo Maria Guidelli

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROZZANO (MI)
AREZZO (AR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
i dolori descritti effettivamente sono più sospetti per artrite.

Credo che una valutazione diretta dal reumatologo sia dirimente.

Cordiali saluti
















Dr. Giacomo Maria  Guidelli