Utente 437XXX
Chiedo cortesemente un aiuto se è possibile. Mio marito da agosto è risultato positivo alla spondilite anchilosante, dopo 3 mesi di terapia con arcoxia è passato a dicembre alla prima terapia con inflectra, con niente benefici. La seconda somministrazione è avvenuta dopo 15 gg cioè il 28 dicembre2016. Dopo tre gg ha iniziato ad avvertire la sera delle vampate di calore con febbre. Tutte le sera la stessa situazione inizia con brividi di freddo, dolori leggeri poi con vampate di calore febbre a 39 e tosse secca. Sfebbra dopo la tachipirina. Non riusciamo a capire se è un effetto collaterale della somministrazione dell inflectra. Valori del sangue con ves a 22 mentre pcr a 77. Chiedo un consulto urgente. Fino ad oggi la stessa situazione. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giacomo Maria Guidelli

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROZZANO (MI)
AREZZO (AR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Dopo un'infusione endovenosa possono essere presenti dolori e febbre.
Però se la febbre continua, la PCR è alta, vanno escluse cause infettive (considerando anche la terapia immunosoppressiva eseguita)

Cordialmente
Dr. Giacomo Maria  Guidelli

[#2] dopo  
Utente 437XXX

La ringrazio dott guinelli per la vostra immediata risposta. Purtroppo sì la febbre è sempre presente. Quindi esclude la terapia che lui ha somministrato? Allora che cosa ci consiglia, quali esami deve eseguire ? Grazie anticipatamente

[#3] dopo  
Dr. Giacomo Maria Guidelli

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROZZANO (MI)
AREZZO (AR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Da come l'ha descritto, penserei più a una infezione.
Credo che debba andare dal suo curante per farsi intanto ascoltare il torace ed eventualmente integrare con esami come urinocoltura rx torace ecc
Dr. Giacomo Maria  Guidelli

[#4] dopo  
Utente 437XXX

Ok grazie mille per la vostra disponibilità. Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente 437XXX

Salve dottore, dopo 22 gg ricoverato in ospedale per verificare l infezione da dove veniva non sono riusciti a dare una diagnosi. Hanno fatto tutti gli esami battereologici e virus, tutti e dico tutti , negativi. Hanno somministrato antibiotici senza nessun risultato. Dopo la consulenza dal reumatologo che gli ha consigliato di provare l arcoxia per 10 gg. Ha avuto un beneficio. I valori si sono regolarizzati, la febbre è sparita. Ma ad appena smette di prendere questo antinfiammatorio, con prova fatta, nuovamente inizia ad avere dolori, Febbricola e i globuli bianchi aumentano, con ves 60 e pcr 46. Cosa può fare ? Siamo sconfortati.