Utente 515XXX
Salve, è da circa un mese che sto soffrendo di una grave forma di cervicagia al livello del c5 e c6. All'inizio sono rimasto bloccato e non riuscivo a fare neanche il minimo accenno di movimento della testa. Per la prima settimana, credendo che la cosa si sarebbe risolta nel giro di pochi giorni, ho iniziato una terapia a base di brufen 600, senza alcun risultato. Recatomi successivamente al pronto soccorso, l'ortopedico mi ha diagnosticato una forte contrattura ai muscoli del collo e mi ha dato da fare 5 punture di brufen e muscoril....anche questa terapia senza successo. Successivamente il medico di base, mi ha detto di prendere expose 600 e m ha segnato una visita dal fisiatra.
Il fisiatra mi ha diagnosticato una grave cervicalgia al livello del C5 e C6 e mi ha detto di iniziare delle sedute dal fisioterapista.
finalmente, iniziate le fisioterapie, la situazione ha iniziato a migliorare ma molto lentamente, tant'è che ancora oggi, a distanza di 7 sedute fisioterapiche e da 28 giorni dall'inizio del trauma, ancora non sono guarito.

La mia domanda è....considerando che la situazione è subito parsa grave, sia al fisiatra che al fisioterapista (come se avessi avuto un incidente), secondo voi, quali sono i tempi di guarigione? Perchè il fisiatra che mi tiene in cura non mi da delle risposte esaustive. Perciò vorrei avere un vostro parere.
Ovviamente non mi aspetto una risposta certa al 100% perchè capisco che dovrei farmi visitare, ma mi basta anche una risposta che mi dia un idea del tempo di guarigione.



grazie infinite a chi mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Nel post manca qualsiasi riferimento ad esami di imaging come per esempio un radiogramma o una risonanza magnetica del tratto cervicale della colonna. Sarebbe il caso, considerata anche la modalità del consulto, di potersi fare un'idea attraverso la lettura dei referti di tali esami. La cause del disturbo riferito possono essere davvero molte così come le diverse prognosi. Cari auguri di Buone Feste.
Mauro Granata