Utente 102XXX
Buongiorno,
sono una donna di 56 anni, da 3 anni in menopausa. Un anno fa ho cominciato ad avvertire dolori e gonfiori ai polsi di entrambe le mani. Dai raggi è risultata una "rizoartrosi".
Poichè anche le estremità delle dita si gonfiavano, arrossandosi e perdendo di sensibilità, ho fatto altre visite ed esami dai quali è risultato che entrambe le mani sono affette da "tunnel carpale" allo stadio iniziale.Ora sono in attesa di intervento.
Nel 2008 ho fatto anche gli esami reumatologici che però non hanno evidenziato patologie di tipo reumatico. Ho ancora edema e dolore ai dorsi delle mani ed alle dita ma lo stesso tipo di sintomo mi si presenta occasionalmente alle caviglie, zona malleolo. Il coinvolgimento di altre zone del corpo potrebbe indicare un altro tipo di patologia infiammatoria, come l'artrite?
Per dare un pò più di completezza al quadro, voglio precisare che per circa 20 anni (fino al 1987, quando ho smesso di fumare) ho sofferto di tonsilliti purulente trattate regolarmente con antibiotici.
Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr.ssa Myriam Cecchi

20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
RIMINI (RN)
CESENA (FC)
GRAVINA DI CATANIA (CT)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
sindrome del tunnel carpale e artrosi sono patologie non dipendenti l'una dall'altra.Tuttavia, data la frequenza con la quale si manifestano,è facile che si trovino associate nello stesso paziente.Tuttavia la presenza ,già accertata, di rizoartrosi indica piuttosto l'essere già in atto di una artrosi,probabilmente di tipo primario,che come tale,coinvolgerà sicuramente altre articolazioni anche se non ci è dato sapere quali ,quante e con quale gravità.
Dott.ssa Myriam Cecchi Chirurgia della Mano e del Piede e Neurochirurgia periferica
www.chirurgiadellamanoedelpiede.it