Utente 124XXX
dopo quasi 6-7 in cui stavo male (stanchenza, fiacca ecc)ho scoperto in febbraio 2009 di avere la tiroidite di ashimoto autoimmune, ma da febbraio appunto ho spesso febbre, dolori muscolari, dolori alle ossa mi si gonfiano i linfonodi del collo e la febbre arriva a 38 1/2 39. sto così male ogni 2-3 settimane circa, poi mi fa male la colonna vertebrale... Il medico curante mi ha consigliato una visita reumatologica... infine le mie piastrine che a febbraio era 255 adesso sono 217, i leucociti erano 6,03 adesso sono 9,82,emoglobina 12,00, i globuli rossi erano 4,610 adesso sono 4,550, ematocrito era 36,40 ora è 34,90,i linfociti prima erano 31,5 adesso sono 10,0, i granulociti neutrofili prima 58,3 ora sono 81,7, val. distribuz. globuli rossi prima 13,8 adesso 14,2, contenuto emoglobina medio prima 25,80 adesso 26,40, numero granulociti neutrofili prima 3,5 adesso 8,0. la mia domanda è può trattarsi anche di leucemia? oppure è febbre reumatica? aspetto una risposta, grazie.

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
la leucemia e' praticamente esclusa, lei ha troppo pochi leucociti per pensare a leucemia.

Per la febbre reumatica (da streptococco) si deve misurare il TAS e cercare lo streptococco in gola.

Sulla base del solo emocromo non si puo' concludere nulla, il reumatologo la visitera' e le prescrivera' gli accertamenti per discriminare fra artrosi, artrite o qualche altra patologia autoimmune.

[#2] dopo  
Utente 124XXX

Ho rifatto le analisi, più specifiche. Il risultato è stato :fibrinogeno (462,0) velocità di eritrosedimentazione (35), l'albumina è (55,7), gamma globuline(19,3) val.distribuz.globuli rossi(4,1), volume corpuscolare medio(78,2), contenuto emoglobina medio (26,10). questi sono tutti valori sballati che ho nel sangue... caro dottore può dirmi che malattia ho oltre alla già tiroidite di ashimoto? grazie.. attendo una risposta!