Utente 726XXX
Salve. Ho 18 anni e da quasi 2 soffro di disturbi alimentari.
Da circa 2 mesi e mezzo ho una palpebra che trema e la causa, secondo la mia ottica, è una carenza di potassio. In questi ultimi giorni, invece, ho avuto 3 volte un forte dolore al fianco destro, forse al rene, perchè il dolore era non solo davanti ma anche nella schiena, in corrispondenza della zona dolorante dell'addome. Avevo, inoltre, dolore nella minzione e c'erano tracce di sangue nelle urine.
E' possibile che la causa di questi fastidi sia riconducibile ai miei disturbi alimentari o è possibile che siano solo casuali, dato che capitano anche a tantissime altre persone? Oltretutto in queste ultime settimane la mia alimentazione è leggermente più regolare, o perlomeno faccio 2 pasti (anche se molto scarsi) e non vomito più di 1-2 volte al giorno (mentre prima vomitavo almeno 2 volte al giorno). Aggiungo inoltre che mi è molto difficile bere durante il giorno, al massimo arrivo a mezzo litro d'acqua, ma nonostante questo devo urinare ogni 1-2 ore.
Oggi sono andata dal medico, il quale mi ha ordinato di prendere 2 compresse di Debridat per 2 giorni, e casomai, nel caso si ripresentasse il dolore, dovrò fare un'ecografia addominale.
Secondo il vostro parere, è il caso che mi preoccupi o posso rassicurarmi pensando che questi fastidi cesseranno da soli a breve?

Ringrazio chiunque mi voglia rispondere.

[#1]  
Dr. Mauro Lombardo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
ha eseguito dell'esami ematici di routine? se si li può riportare?
si è ripresentato il dolore? ha fatto l'ecografia?
--
Dott. Mauro Lombardo
Medico Chirurgo
Specialista in Scienza dell’Alimentazione

[#2] dopo  
Utente 726XXX

Non ho eseguito nè esami ematici (gli ultimi che ho fatto risalgono a gennaio 2008) nè l'ecografia, perchè il dolore era passato. Nell'ultima settimana, però, si è ripresentato, ma in maniera differente. In certi momenti il dolore era localizzato appena sotto le costole, mentre in altri mi colpiva solo la schiena, ma sempre in corrispondenza della zona dolorante dell'addome.