Utente
Salve,
Ho 44 anni, due figli avuti a 39 e 41 allattati al seno per 6 mesi, è da qualche mese che ho tensione e dolore al seno per 10/15 gg al mese dall'ovulazione all'arrivo del mestruo, preoccupata oggi ho fatto una visita e l'esito è il seguente:
Mammelle simmetriche, cute integra, capezzolo normoconformato e lievemente introflesso il dx, nulla da segnalare a carico del sx, non evidenzia di secrezini spontanee ne provocate, alla palpazione parenchima disomogeneo come per mfc piu' accentuata a dx in zona periareolare cavi ascellari liberi. Non mi ha fatto l'ecografia. Infine si consiglia eco e mammografia bilaterale. Ho già fatto due mammografie di routine per l'età e dall'ultima sono passati 14 mesi, visita ginecologica a luglio 2011, (se interessa l'esito della precedente mammografia ve la invio) chiamerò per anticipare la mammografia perchè sono molto preoccupata, Vi leggo spesso e vorrei anche un vostro parere, Grazie

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive non c'è ragione per preoccuparsi.

Quando avrà fatto il controllo eco-nannografico può aggiornarci se lo desidera.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto per la sua celere risposta, sicuramente Le invierò l'esito dei prossimi esami, però...è tutto il giorno che penso che senza gli esiti della mammografia ed eco ecc..non significa nulla la diagnosi della mia ginecologa perchè al tatto non credo si possa sapere la natura ed evoluzione delle cisti noduli..ed è passato molto tempo dall'ultima palpazione (luglio 2011) in questo arco può succedere di tutto io non mi sono accorta di nulla visto che il mio seno al tatto è grumoso, ho notato solo il dolore tensione, spotting e il cambiamento dei miei capelli caduti per mesi e mesi e poi diventati opachi e secchi.
La saluto,

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ci aggiorni dopo il controllo se lo desidera.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente
Salve,
Le trasmetto l'esito della mammografia:
Reperto mammografico pressochè invariato nei confronti del precedente esame del 2010 in particolare in seni a struttura disomogenea, prevelentemente fibro-ghiandolare, non sono comparse lesioni nodulari di tipo sostitutivo, nè microcalcificazioni patologiche. Alcune calcificazioni distrofiche sparse d'ambo i lati. Alla palpazione non si apprezzano noduli sospetti.
Al controllo ecografico odierno si rileva la presenza di due formazioni ovalari, solide, ipoecogene, a contorni regolari, di 6 e 7 mm, in regione sovrareolare di sin.
Alcune microcisti semplici sparse specie ai quadranti esterni di dx.
Si consiglia controllo fra un anno.
Il medico mi ha rassicurata, non capisco perchè la ginecologa che mi ha visitata si era così allarmata consigliandomi di fare a breve la mammografia perchè secondo lei era cambiato qualcosa, quindi per problemi al seno non si deve andare dal ginecologo ma da chi fa' eco e mammografie?
Grazie ancora,

[#5]  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Non è così : ci sono diversi livelli poichè l'esame clinico (= visita) la fa il senologo mentre la ecografia e la mammografia il radiologo dedicato alla mammella.
Annoni Andrea, MD