Utente 221XXX
buon giorno,sono una donna di 48 anni,pratico con cadenza settimanale assolutamente regolarmente l' autopalpazione. ieri sera ho notato un grosso "nodulo" vicino il capezzolo che sono certa non avere avuto solo pochi giorni fa.è abbastanza duro ed immobile ora sono molto preoccupata,non ho casi di tumore al seno in famiglia.
nello stesso punto in cui ora ho questo nodulo qualche settimana fa ho avuto una forte contusione con relativo livido,ora il livido è praticamente scomparso ma potrebbe essere un ematoma interno? o una ghiandola gonfia dovuta proprio a questo evento?non riesco a capire come un nodulo così grande sia uscito fuori da un giorno all'altro.
vi ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Solitamente la comparsa di un nodo all'improvviso è determinato dall'insorgenza di una cisti che si può formare in tempi rapidi, anche di poche ore.

Il precedente che riferisce del trauma recente però in seconda ipotesi fa pensare ad una correlazione del nodulo con una raccolta ematica post-traumatica.

Comprenderà bene che a distanza sia impossibile apportare ulteriori contributi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com