Utente 847XXX
Salve.. sono una ragazza di 23 anni.. qualche settimana fa (a pochi giorni dal ciclo) ho notato sul seno sinistro poco sopra l aureola del capezzolo una pallina dura non mobile che si percepisce molto al tatto.. non mi fa male ma ho uno strano senso di pienezza in quel seno difatti e stato proprio per via di questa sensazione che passandoci una mano sopra come per vedere se fosse gonfio ho sentito questa pallina..ho pensato che essendo in procinto di mestruazione poteva dipendere da questo ma Oggi sono al 16 giorno di ciclo questa pallina è ancora li.. ben solida.. di cosa potrebbe trattarsi??

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E come si fa a saperlo a distanza senza una visita (^__^) ??

Mi dispiace non mi preoccuperei da quanto scrive ma dovrebbe parlarne al suo curante che valuterà se necessita o meno di un approfondimento.

tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 847XXX

Stamattina sono stata dalla mia ginecologa che mi ha sottoposta ad una visita.. secondo la sua ipotesi la pallina che si percepisce al tatto è una ghiandola parecchio infiammata, ha riscontrato invece nella parte laterale diverse piccole palline e in prima ipotesi le ha classificate a piccole cisti mi ha consigliato di fare un ecografia e mi ha prescritto un integratore da assumere lontano dai pasti.. ma non è strano il fatto che un infiammazione colpisca solo le ghiandole del seno sinistro??.. è consigliabile farla subito l eco o aspettare che passi l infiammazione? io non sono il tipo che si preoccupa ma purtroppo mia madre e mia sorella hanno avuto diversi problemi al seno e anche se non dovrebbe essere ereditario un pò di paura si avverte..