Utente 771XXX
Salve, ho 37 anni e due bimbe di cui l'ultima avuta 20 mesi fa ed allattata al seno fino a 14 mesi fa. In entrambi gli allattamenti ho riscontrato un minore flusso di latte dal seno destro e ho sempre avuto maggiori problemi all'ascella destra riguardo l'irritabilità della pelle in seguito all'uso prolungato di certi deodoranti. Da tempo accuso un fastidio al seno destro, come una sorta di peso o sensazione di qualcosa che "tira" nella zona che sta alla destra del capezzolo o sotto il capezzolo. Da 5 anni a questa parte ho fatto 3 eco al seno e in tutte non è stato riscontrato nulla di grave. L'ultima l 'ho fatta 3 giorni fa perché sentivo acuirsi la sensazione di fastidio e peso. Ho raccontato tutta la storia al medico che mi ha fatto l'eco e che si è soffermato sulla zona da me indicata senza trovare nulla di più che "bilateralmente regolare spessore cutaneo e sottocutaneo. Creste di Cooper normo orientate. Fascia pre e retro ghiandolare normoecogena. Nei limiti il piano muscolare retro mammario. Campi mammari con aree ghiandolari maggiormente rappresentate in sede retroareolare e ai QSE, dove si presentano ad eco struttura finemente disomogenea con note di tipo fibrocistico (max 3,5 mm), senza evidenza di chiare formazioni nodulari di tipo solido. Bilateralmente non si apprezzano Ectasie duttali in retroareolare o adenopatie sospette in cavità ascellare". Tranquillizzata sono tornata a casa contenta ma i fastidi stanno aumentando e addirittura stasera mi sembra di sentire una o forse più palline e una sensazione di calore. Quello che sento è compatibile con quanto riscontrato durante l'ecografia o devo allarmarmi ed approfondire le ricerche? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive starei tranquilla in senso oncologico.

Sempre dai dati che allega e anche se non ha compiuto i 40 anni integrei con la prima mammografia di base.

Le cause del dolore mammario quasi mai prima della menopausa sono in relazione con la presenza di un tumore e generalmente sono di tipo funzionale. Per valutare questo ovviamente occorre una visita.

Legga

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/i%20dolori%20al%20seno.htm
https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/34/Cura-del-sintomo-dolore
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20comp
Talvolta anche la semplice scelta di un reggiseno adeguato può essere utile, per quanto possa sembrare paradossale
https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/15/Il-reggiseno-uno

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com