Utente 372XXX
Salve dottore. Le scrivo per illustrare il mio problema. Circa 9 mesi fa mi è stata riscontrata una cisterna ovaio se di circa 6 cm e prescritta pillola klaira per almeno 3 mesi. Dopo controllo ecografico la cisti si è completamente riassorbita. Durante i primi mesi di assunzione ho avvertito forte tensione al seno ma dopo eco di controllo è emerso un quadro clinico di displasia con carattere fibrosonodulare e sporadiche cisti semplici. La mia ginecologa mi ha detto di poter continuare ancora per qualche mese la pillola per far riposare ulteriormente le ovaie. Alla fine di gennaio ho sospeso la pillola per mia scelta ed ho cominciato ad avvertire gli stessi fastidi al seno dei primi mesi di assunzione pillola. Inoltre mi sembra di avvertire un nodulo duro e dolente al seno se con fastidio ascellare. È possibile che la sospensione della pillola comporti simili fastidi? Ritiene opportuno controllo ecografico imminente oppure attendere il primo ciclo regolare dopo sospensione della pillola? Grazie per la cortese disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Una visita senologica (ed eventuale ecografia se c'è l'indicazione) è sufficiente, ma non tanto per i sintomi che descrive quanto per >>mi sembra di avvertire un nodulo duro >>, anche se da quanto scrive è probabile che si tratti di un addensamento ghiandolare che non ha significato patologico.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 372XXX

Grazie dr. Catania per la tempestiva risposta. Sto cercando di prenotare un eco mammaria in modo da poter affrontare la visita con un referto aggiornato. Non le nego la mia apprensione nell'affrontare la visita poiché temo che l'uso della pillola abbia peggiorato lo stato del mio seno e considerati i miei 40 anni temo sviluppi spiacevoli. Grazie e la terrò aggiornata.

[#3] dopo  
Utente 372XXX

Dr Catania, ho effettuato controllo ecografico da cui emerge la stessa situazione di 7 mesi fa. Il medico che ha effettuato la ecografia ha escluso la presenza di noduli ma ha consigliato di effettuare la mammografia. Mi ha anche consigliato di assumere antinfiammatorio ananase nei giorni di massima tensione al seno. Intanto continuo ad avvertire quel "nodulo" al seno sinistro. A volte il calore mi da sollievo ma il fastidio continua. Ritiene opportuno effettuare la mammografia in tempi brevi o potrei aspettare qualche mese avendo effettuato due ecografie mammarie in 7 mesi. ?
Grazie per la consueta disponibilità.

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La mammografia è richiesta evidentemente ad integrazione dell'altro esame e non potendola visitare non saprei rispondere alla sua domanda.

La faccia precauzionalmente (perché consigliata), ma da quanto scrive con tranquillità

OCCUPARSENE senza PREOCCUPARSENE
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 372XXX

Buona sera dr. Catania,
ho effettuato la mia prima mammografia e questo è il risultato:
"Mammelle a carattere ghiandolo stromale con parechima a nodi di medie dimensioni. A sinistra in sede retro areolare è presente un opacità a margini netti verosimilmente sovrapponibile ai reperti descritti nei precedenti esami ecografici portati in visione. Non si apprezzano micro calcificazioni di sospetto clinico e significative distorsioni architetturali."
Cosa ne pensa? Grazie in anticipo per la risposta.

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha una chiara risposta

>>A sinistra in sede retro areolare è presente un opacità a margini netti verosimilmente sovrapponibile ai reperti descritti nei precedenti esami ecografici portati in visione>>

Purtroppo non c'è una diagnosi. Faccia allora la visita , anche se starei tranquilla, per una conferma.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
Utente 372XXX

Grazie dr. Catania. Volevo solo chiedere se l'opacita' a margini netti in mammografia può indicare anche cisti liquide oppure solo formazioni solide. Inoltre ritiene opportuno fare una visita in tempi brevi? Nei prossimi giorni sono impossibilitata a effettuare visite poiché fuori città.

[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E la faccia nelle prossime settimane con tranquillità (^___^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com