Utente 222XXX
buongiorno, volevo sottoporre alla vostra attenzione la mia situazione :
Esame senologico di tipo preventivo
nessun rilievo particolare alla visita senologica
al quadrante infero-esterno di dx si apprezza opacità nodulare a limiti netti del diametro massimo di circa 7 mm che ecograficamente appare sostenuta da formazione nodulare con ecostruttura ipo-ecogena finemente disomogenea.
i reperti si possono considerare invariati per il resto.
non linfoadenomegalie in sede ascellare.
conclusioni
la formazione nodulare descritta a dx presenta caratteristiche di tipo probabilmente benigno ( BIRADS 3) se ne consiglia agoaspirazione ecoguidata ed esame citologico dei prelievi.

fatto agoaspirato e questo è l' esito

reperto citologico di neoformazione mucinosa cistopapillare.
controllo istologico ( C4 secondo linee guida europee NHSBSP)


volevo sapere un vostro parere al riguardo

grazie per una vostra risposta che spero sia veloce anche se è Pasqua ... ma vorrei capire quanto è grave la cosa perchè già il C4 mi ha fatto capire che non è un buon esito

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si può aggiungere uno scarso contributo perché la diagnosi sin qui non è conclusiva, ma di nodo dubbio.

Trattandosi di lesione di piccole dimensioni e con caratteristiche citologiche nella peggiore dei casi poco "aggressive" in considerazione della sua età sarebbe preferibile un accertamento istologico definitivo tramite asportazione della stessa che si può fare in anestesia locale.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 222XXX

Grazie per la sua veloce e cortese risposta ... a dire il vero mi sono accorta di non aver dettola mia età ( 54 anni ) ...
Martedì mi recherò con esito di mammografia , ecografia ed ago aspirato all' ambulatorio senologico della mia zona ...
Se come dice lei nella peggiore ipotesi si tratta di una lesione poco aggressiva dopo l' asportazione saranno necessarie Chemio o radioterapia o quale potrebbe essere l' approccio terapeutico?
Mi scuso per le tante domande ... ma la paura è tanta e questi giorni di festa non mi permettono nessun contatto diretto con un qualsiasi medico ..

grazie ancora e Buona Pasqua

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lei vorrebbe già indicazioni sulla terapia...e non sappiamo neanche di cosa si tratti ? (^___^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 222XXX

Gentile dott Catania ho sentito il senologo del mio ospedale e mi ha fissato l' intervento per il 21 aprile.
Mi ha parlato di intervento per togliere il nodulo ( a cono? ) e anche biopsia del linfonodo sentinella ... degenza 3/4 giorni ... e poi si vedrà.. grazie e cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla, grazie dell'aggiornamento
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 222XXX

Buongiorno ho fatto l' intervento.. il linfonodo è risultato negativo .
Il chirurgo ha preferito togliere un quadrante ... siamo in attesa di esito istologico.
Nel frattempo m0 isono stati dati appuntamenti per medicazioni, ecografia epatica e scintigrafia ossea ...poi visita ginecologica per vedere spessore dell' endometrio ... da molti anni lo spessore di questo è elevato da 25 mm a 8 mm a 15 come a settembre scorso ... ho fatto 2 isteroscopie l' ultima a maggio dello scorso anno e non mi è stato riscontrato nulla ... il senologo ha detto che un endometrio così crea problemi per eventuale terapia ... sono un pò giù ... l' aggiornerò sugli sviluppi...
grazie e scusi lo sfogo...

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 222XXX

Gentile dott Catania ... ancora il mio esito istologico non è arrivato ... mi è stato detto che è stato chiesto un consulto ad un altro centro "patologico" ... 10 giorni fa al tel era stato riferito, dal primo centro di patologia, di un tumore raro ... mucino e qualcosa ... sembrerebbe in situ ... mi hanno confermato che il linfonodo è negativo e quindi il chirurgo mi dice di stare tranquilla ....ma sono veramente abbattuta ....possibile che ci voglia un mese? e forma rara può significare più grave? oggi aspettavo la visita per sapere finalmente cosa ho e invece ho ricevuto una telefonata di disdetta dell' appuntamento e ho saputo del consulto ... Questa forma mucino .... che è?
Scusi lo sfogo ... ma pensavo oggi finalmente di avere risposte e invece ne so meno di prima ma sono molto molto più preoccupata ...

grazie come sempre per la sua comprensione

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mucinoso o in situ è una buona notizia
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 222XXX

grazie per la sua risposta veloce ... ora aspetto... mi hanno dato un nuovo appuntamento per il 3 giugno ... mi chiedo ...ma non è una brutta cosa aspettare tanto? non è perdere tempo prezioso? grazie ancora per il suo sostegno

[#11] dopo  
Utente 222XXX

Gentile dott. Catania ... non ho nessuna novità riguardo l' esito istologico ... ma vorrei sottoporle un problema ...
da circa 10 giorni sotto l' ascella, dove è stato tolto il linfonodo sentinella, sento due corde tese ( tipo corde di violino) molto dolorose che arrivano fino al gomito ... questo non mi permette di usare il braccio normalmente ... cosa sono? all' ultimo controllo il problema era appena accennato si notavano appena appena e mi era stato detto che non era niente e che passava ... ora però invece di passare il problema è peggiorato .
Cosa posso fare per alleviare il dolore e migliorare la mobilità del braccio?

grazie per la sua cortese attenzione e cordiali saluti

[#12] dopo  
Utente 222XXX

Ho avuto finalmente l' esito istologico ... è lunghissimo ... glielo ho spedito per email e per questo mi scuso del disturbo ma è più di un mese che mi sento ripetere che il mio nodulo era una cosa rara e quindi sono preoccupata

grazie per la sua grande disponibilità

[#13] dopo  
Utente 222XXX

Gentile dott. Catania aspettavo con ansia una sua risposta al mio esame istologico … mi scuso per averla importunata per email ... ora provo a trascrivere qui il referto istologico che mi è arrivato e spero in una sua risposta a riguardo ed eventualmente quale potrebbe essere secondo lei l' approccio terapeutico più idoneo …

a. linfonodo indenne da metastasi
b. un linfonodo, esaminato col protocollo sentinella, indenne da
metastasi
c. parenchima mammario sede di papilloma intraduttale sclerosante con
aspetti di differenziazione ghiandolare di tipo mucosecernete ed
apocrina e focolai di iperplasia duttale tipica florida nel parenchima
circostante ( CK5/14+; p 63+). Alla periferia del papilloma si osserva
un proliferazione epiteliale di tipo squamoso ( p 63+; CK5+ ), che
pone la diagnosi differenziale tra carcinoma adenosquamoso e
metaplasia squamosa di tipo reattivo;
Le atipie citologiche e la necrosi focale osservate fanno propendere
maggiormente per un iniziale carcinoma adenosquamoso della
dimensione massima di 5mm, insorto in associazione con il papilloma.
Margini indenni da neoplasia
Tale associazione è riportata in letteratura.
ER,PgR E HER2 negativi
d. parenchima mammario indenne da neoplasia

Grazie per la sua cortese attenzione e la sua grande disponibilità e pazienza

[#14] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non comprendo il senso della sua domanda.
Le hanno spiegato il senso dell'istologico ?

Spero che qualcuno lo abbia comunicato a voi commentandolo.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#15] dopo  
Utente 222XXX

Mi hanno spiegato che alla fine la diagnosi dovrebbe essere di iniziale carcinoma adenosquamoso ... ( ...Le atipie citologiche e la necrosi focale osservate fanno propendere maggiormente per un iniziale carcinoma adenosquamoso... ) molto piccolo ... incapsulato ... tolto completamente e linfonodi indenni... come cura l' oncologo opterebbe per un ciclo di radioterapia ma dopo aver sentito il radioterapista valutando rischi e benefici della radioterapia ... secondo lui andrebbe fatta in via precauzionale per " sterilizzare " la mammella .... mi dicono di stare tranquilla che si è praticamente risolto il tutto con l' intervento e l' eventuale radioterapia ...
Volevo capire se posso stare tranquilla o l' esito ( visto che mi hanno parlato di circostanza rara ) merita altre valutazioni.

Grazie ancora per la sua disponibilità

[#16] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi sembra che le abbiano spiegato tutto con chiarezza

*fanno propendere maggiormente per un iniziale

* tolto completamente e linfonodi indenni

*il radioterapista valutando rischi e benefici della radioterapia ... secondo lui andrebbe fatta in via precauzionale per " sterilizzare " la mammella ....
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#17] dopo  
Utente 222XXX

Grazie per la sua cortese risposta ... ma volevo capire se lei condivide quanto mi è stato detto, dopo aver letto l' esito istologico che le ho mandato ... o se secondo lei devo sentire anche un altro parere. Cordiali saluti