Utente 811XXX
sono una donna di 42 anni e qualche settimana fa ho eseguito una mammografia e una ecografia al seno.
riporto qui il referto:

Mammografia (controllo)

Struttura mammaria fibroghiandolare
Non evidenti attualmente lesioni di tipo individualizzato o infiltrativo

Ecografia

Bilatelarmente, in sede supero esterna, in corrispondenza dell’irregolarità clinica, presenza di lacuna anaecogena, del diametro massimo di 1.5 cm.
Una di esse a sese para-areolare sin ha caratteri di cisti complessa corpuscolata.

mi hanno poi consigliato di ripetere la stessa visita tra un anno.

cosa dovrei fare? sono un pò spaventata e vorrei capire anche di cosa si tratta precisamente!

grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo

36% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SONDALO (SO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Le cisti o dilatazioni cistiche sono delle neoformazioni benigne che si formano per dilatazione di condotti o piccoli lumi che si riempono di liquido.
Le cisti vanno semplicemente tenute sotto controllo e resecate solo in caso di modificazioni o incremento volumetrico importante.
Dr. Francesco Inzirillo
- Ospedale "Morelli" - Sondalo
- Istituto Clinico Humanitas - Milano

[#2] dopo  
Utente 811XXX

gent.issimo dr. francesco inizirillo,
la ringrazio x il suo consiglio!
m piacerebbe sapere cn + precisione cosa significa "lacuna anaecogena" e "ciste complessa corpuscolata".
in ogni caso dovrei preoccuparmi?


la ringrazio nuovamente

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla la possibilità di degenerazione di una cisti è
del tutto trascurabile anche se "complessa".
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo

36% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SONDALO (SO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Il termine "anecogeno" si riferisce alla modalità di funzionamento dell'ecografia; cerco di spiegarmi nel modo più semplice possibile:
l'ecografia si basa sull'uso di ultrasuoni che vengono diretti sui tessuti tramite la sonda. Gli ultrasuoni vengono riflessi dai diversi tessuti in maniera differente. Gli estremi sono i tessuti solidi che riflettono tanto (iper-ecogeni ovvero che creano tanti echi ultrasonori) e i liquidi che non riflettono (an-ecogeni ovvero che non creano echi ultrasonori).
Il termine cisti complessa si riferisce al fatto che al suo interno non si trova solamente liquido ma magari anche qualche componente più corpuscolata.
Dr. Francesco Inzirillo
- Ospedale "Morelli" - Sondalo
- Istituto Clinico Humanitas - Milano