Utente 436XXX
Spettabili dott buona sera.. avrei bisogno di un vostro consulto. Sono una ragazza di 25 anni,durante l autopalpazione al seno mi sono accorta di avere una "massa palpabile" al seno sinistro ogni tanto dolorante e con sensazione di bruciore. Ho effettuato un ecografia mammaria bilaterale è mi è stata diagnosticata in sede retroareolare sinistra,una formazione ipoecogena di 8mm con ectasia duttale di non univoca interpretazione diagnostica:si consiglia approfondimento diagnostico. Giovedì dovrò fare l agoaspirato ecoguidato con esame citologico. MA è normale alla mia età riscontrare ectasia duttale? Pensate sia un carninoma duttale ? Vi ringrazio in anticipo per la risposta che aspetto con ansia. Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non è fisiologica ma possibile. L'agoaspirazione darà senz'altro maggiori informazioni.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 436XXX

Cosa vuol dire non è fisiologica ma possibile? Grazie in anticipo per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non patologica, cioè non è una malattia
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 436XXX

Ma potrebbe trattarsi di carcinoma duttale secondo lei? Comunque non ho secrezione dal capezzolo.. Mi scusi se insisto ma sono molto preoccupata. Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sin qui il referto è di DUBBIO (e non di sospetto).
>>una formazione ipoecogena di 8mm con ectasia duttale di non univoca interpretazione diagnostica:si consiglia approfondimento diagnostico.>>

Comprendo la sua ansia, ma non resta che aspettare l'approfondimento proposto.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com