Utente 437XXX
Gentile dottore,

sono una ragazza di 22 anni, a giungo 2016 scopro di avere un nodulo al seno destro di 1,7 mm che risulta essere un fibroadenoma nella zona superficiale e vicino all'attaccatura del seno, il medico mi rassicura dicendo di non preoccuparmi ma col passare del tempo noto che il nodulo diventa più grande ed evidente, faccio altre due ecografie, una a settembre 2016 nel quale in nodulo è arrivato a 2,2 mm, un'altra a inizio gennaio 2017 dove risulta essere 3,1 mm e a questo punto il senologo mi ha detto che è conveniente rimuoverlo chirurgicamente e infatti ho l'intervento prenotato nei prossimi mesi, inoltre mi ha detto che non è da escludere il fatto che non sia un fibroadenoma ma un tumore filloide e che si vedrà dopo l'operazione e mi ha suggerito di interrompere la pillola anticoncezionale che assumo da agosto 2016 per problemi ormonali . Ora vorrei chiederle qual è la differenza tra i due (fibroadenoma e filloide)? Dovrei preoccuparmi del rischio che possa diventare qualcos'altro? Inoltre da una decina di giorni ho un fastidioso prurito all'ascella destra ma a occhio non vedo nessun arrossamento o irritazione, può essere collegato al nodulo?

Grazie in anticipo della risposta!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il prurito non c'entra nulla con il fibroadenoma,

Legga
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

e troverà molte risposte

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com