Utente 222XXX
Buongiorno, ieri ho ritirato referto biopsia seno e trattasi di carcinoma duttale infiltrante g2 non si osserva componente intraduttale :
Mib 1 30%
Mnf116 positiva
Citocheratina7 positiva
Estrogeno 6f11 assente
Progesterone 16 assente
Her2 cb11 1+
Il senologo mi ha detto che essendo sul tratto ascellare è molto in superficie lo toglie con facilità ed è circoscritto!
Purtroppo mi sono imbattuta su internet e mi pare un triplo negativo cosa che il medico non mi ha detto !
Se così fosse la mia è una situazione grave !
Sono disperata

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non è un triplo negativo
>>Her2 cb11 1+>>
Ma anche se lo fosse è curabile anche il triplo negativo.
Nel nostro blog la maggioranza delle nostre utenti sono tripli negativi ed operate da diversi anni.
Le consiglierei un differente approccio perché la seconda e più grave malattia è la LA PAURA DEL TUMORE.

C'è la possibilità di curarsi e riprendersi in mano la vita

https://www.medicitalia.it/news/senologia/6986-blogterapia-ragazze-fuoridiseno-rfs-bilancio-anniversario.html

se Le fa piacere può raccontarci presentandosi con un nome (anche fasullo) la sua interessante storia per sommi capi e le sue compagne di avventura sapranno indicarle come fare in tutte le fasi che precedono e seguono l'intervento

Scriva pure che l'ho invitata io
https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-711.html
Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 222XXX

Grazie dottore ,
Gentilissimo ! Ho fatto solo l'errore di guardare in internet . Tra l'altro sono seguita da un senologo bravissimo di Padova e lui mi pare tranquillo in merito !
Le chiedo solo se la biopsia può discordare molto poi dal referto finale dopo l'asporto ? No. So se le ho detto che è un g2 di 17 mm

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I principali fattori predittivi sono ben delineati. Mancano solo informazioni sullo stato dei linfonodi ascellari
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 222XXX

Grazie mille !
Già eco aveva detto che erano negativi e speriamo sia così !

[#5] dopo  
Utente 222XXX

Buonasera,
Ieri poi non le ho chiesto se questo tipo di carcinoma è grave o se curabile con farmaci molecolari