seno  
Utente 388XXX
Buongiorno,
Torno a cheidere il vostro consiglio!
Ho 32 anni e ho un bambino di 3 anni allattato 11 mesi!a fine allattamento mi son spaventata per un nodulo al seno destro risultato un gruppo di cisti!da quel momento però controllo il.mio seno tutti i giorni e più volte al giorno e faccio una ecografia all'anno!l'ultima a novembre scorso dove risulta tutto normale! Come dicevo schiacciavo il seno per vedere se esce liquido piu volte al.giorno per mesi(a volte esce ancora latte o liquido più chiaro da entrambe le parti e da più pori)!la.mia ginecologa mi ha detto che più schiaccio e più esce quindi di non toccare più!ho fatto cosi ma ho notato che sul seno.sinistro mi è gonfiata una vena...sembra piu un dotto!se lo tocco è molliccio e mi.da.un po.fastidio,è lungo circa 3 cm!mi sveglio al.mattino e non si vede,dopo poco lo inizio a vedere,rimane li per qualche ora e poi si sgonfia dinuovo! Può essere dovuto al fatto che ho talmente schiacciato il.il seno che ho gonfiato quella vena?quando mi ero spaventata per la ciste avevo letto in internet di tutto e di più e avevo visto la.foto dei limoni e ora così guardo di continuo il.seno e noto ogni cambiamento ma ho paura di essere io al creare quei cambiamenti talmente che tocco il seno! Tra un mese farò la visita dalla ginecologa e a novembre rifarò l'ecografia...può andare bene o devo fare prima?grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive starei tranquilla. Farei la visita programmata, non toccherei più il seno , né lo guarderei prima della visita e soprattutto starei lontano da Internet.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 388XXX

Grazie,
Penso anche io che sia una cosa psicologica! Ho eseguito anche esami del sangue base e prolattina...tutto perfetto!
Le cause di questa vena che gonfia solo un'oretta al mattino potrebbe anche essere muscolare?perché ho anche da quel lato male alla spalla e al collo perché mi sono mossa male!
Grazie

[#3] dopo  
Utente 388XXX

Scusi,torno a scriverle perché non riesco a non guardare e toccare il seno!questa vena a volte è in rilievo( mi pare in base ai movimenti che faccio) e altre volte non la vedo ma la sento,altre volte ancora non la vedo e non la sento!comunque è sul lato sinistro del seno e va verso l'ascella...sarà 5-6 cm quando la vedo bene! Vorrei capire a cosa può essere dovuto!capisco che ho fatto una ecografia a novembre e che controllo troppo il.mio seno!ma vorrei sapere a cosa può essere dovuto questo fenomeno!anche il fatto che continuo a avere secrezioni chiare o di latte(se schiaccio) non ne capisco il.motivo!son tutte cose normali che possono succedere?dalla gravidanza fatico a riconoscere il.mio seno e trovo sempre qualcosa di nuovo che mi fa preoccupare perché ho letto che può essere sintomo di tumore!prima il gruppetto di cisti,poi le secrezioni e ora la vena!il mio.medico di base mi ha detto di non prendere niente...possibile?il fatto che ho esami del.sangue perfetti può tranquillizzarmi? Grazie

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quanto descrive, soprattutto riguardo alle secrezioni, nulla ha a che vedere con I tumori.

Faccia una visita per essere rassicurata definitivamente.

In tanto la smetta di guardare il SENO e INTERNET
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 388XXX

Va bene la ringrazio!
E questa vena...che è come un rigonfiamento che dura solo un'oretta al giorno al mattino anche può farmi star tranquilla?non è colorata ma a me sembra proprio una vena come può venire al.collo dopo un sforzo...!ma dura un'ora tutte le mattina e basta!quel seno è anche più teso e leggermente più grande,dipende dal fatto che l'ho stimolato troppo toccando?la vena comunque guardando bene è 2-3 centimetri ed è orizzontale...a metà tra ascella e seno! Tra un mese avrò la visita ginecologica ma sicuramente sarà di pomeriggio e la vena non si vedrà....!il fatto che va e viene può farmi star tranquilla?e gli esami del sangue perfetti anche?
Grazie