Utente cancellato
Salve.
Sono un ragazzo di 21 anni e sono sovrappeso da quando ero piccolo, fino a 2 anni fa pesavo 94 kg per 175 cm, ad oggi sono a circa 80-82. Fin da piccolo ho il problema di avere il seno abbastanza pronunciato (quando pesavo di più lo era di più, adesso un po' meno, ma anche dopo il dimagrimento il grosso persiste). Come faccio a capire se è solo grasso che posso smaltire o se è qualcosa di patologico?
Non ho seguito particolari cure né da piccolo né di recente, quindi non dipende da particolari farmaci, è stato sempre così.
Purtroppo mi causa molta vergogna (al mare o quando indosso semplici magliette un po' più aderenti), e mostrare il mio corpo a volte mi terrorizza. Vorrei capire come risolvere il problema una volta per tutte, se è possibile farlo.
Stando all'università faccio una vita molto sedentaria con poca o nulla attività fisica, ma in compenso mangio bene (sto seguendo una dieta di mantenimento abbastanza regolarmente). Quando in passato sono dimagrito affiancando la dieta all'attività fisica il problema è comunque rimasto, forse serve la palestra o qualcosa di più?
Ringrazio per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Intanto da quanto descrive non c'e' nulla di sospetto in senso oncologico.Per distinguere una lipomastia da una ginecomastia occorre una visita (va bene anche il curante) ed una eventuale ecografia.
Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
433317

dal 2018
La ringrazio per la risposta.
Volevo chiedere se serve un'ecografia specifica. E' sicuramente una cosa banale quella che sto per dire, ma ho fatto diverse volte Ecocardiogramma (l'ultimo qualche mese fa) e non mi è stato visto mai nulla in quella zona, o almeno non mi è stato mai detto (anche se chiaramente lo scopo dell'esame era un altro..). E' possibile dunque che sia solo grasso, oppure occorre indagare approfonditamente?
Inoltre i capezzoli sono molto dilatati (solo a volte lo sono meno)..questo potrebbe essere già un segno per capirne di più?
Un ultimo dubbio che volevo porle è: se fosse ginecomastia, cosa si fa per curarla?
Grazie ancora per la pazienza.