Utente 455XXX
Buonasera! Sono una ragazza di diciassette anni e negli ultimi giorni sono preoccupata dopo aver palpato il mio seno (se si tocca lievemente non si percepisce nulla, andando in profondità, premendo sì): quello sinistro presenta nella zona laterale medio alta (non so come spiegarmi diversamente) delle palline (non capisco se una o due), tonde e mobili. Più in alto, invece, c’è una zona un po’ granulosa e non riesco a capire se sia solo tessuto o un qualcosa di più preoccupante, anche qui percepisco un movimento toccando. Chiarisco che non mi recano alcun dolore e che il seno non presenta altri sintomi (eccetto una lieve differenza di dimensioni). Inoltre, ho seguito una dieta negli ultimi quattro mesi, dunque il mio seno è diminuito un po’. Un’altra domanda è: autopalpandomi il seno, posso infiammare nuove “palline”? Ne sento di più nel seno sinistro che nell’altro. Dopo l’ultima palpazione, ho un po’ di fastidio al braccio e non so se sia o meno dato dalla mia immaginazione, essendo molto ansiosa (mi definirei ipocondriaca). Sono molto preoccupata perché, leggendo su internet, non trovo nulla di confortante, anzi tutto conduce al cancro al seno. Non faccio altro che palpare da giorni e non riesco a porre fine ai miei timori. Vi ringrazio in anticipo per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe semplicemente richiedere una visita senologica per avere conferma, da quanto descrive, che si tratti della NORMALE conformazione ghiandolare nodulare.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 455XXX

La ringrazio per la risposta! Quindi lei crede che, da ciò che le ho descritto, sia normale? Scusi l’insistenza.