Utente 317XXX
Salve, scrivo per conto della mia ragazza, da circa 15 giorni si è accorta di avere una pallina che si muove al seno destro, è dura e si muove come ho già detto, è interna al seno e non esterna ovviamente.. al tatto non provoca dolore..

Da visita specialistica senza nemmeno fare l'eco le hanno detto che potrebbe trattarsi di fibroadenoma, le hanno prescritto un antibiotico anche se non ne capisco il senso..

Cosa deve fare e soprattutto sarebbe opportuno fare altre visite?

Età della ragazza 19 anni. Nessuna storia familiare di tumore al seno. Non fumatrice.

Prescrizioni mediche: Isocef 6 capsule. Da ricontrollare dopo terapia.. Non sono un medico e lungi da me criticare l'operato di un professionista ma leggendo in giro, isocef non ha alcun collegamento con problemi al seno......

Se avete bisogno di altri dettagli chiedete pure e grazie a chi vorrà dare un parere.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non comprendo neanche io il senso di una antibioticoterapia per un fibroadenoma

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 317XXX

Grazie mille dottore, mi può per favore dire, se possibile, quali controlli fare? Cioè lei ad una ragazza di 19 anni con questa sintomatologia cosa direbbe di fare? Un ecografia o la mammografia ?

Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
io cercherei di una diagnosi perche' concludere "potrebbe essere" non e' una diagnosi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 317XXX

Dottore le riporto il referato dell'ecografia, vorrei avere un suo parere e se la situazione è grave.


L'indagine ecografica ha mostrato un aumento dell'ecogenicità del parenchima mammario che presenta,prevalentemente nei QS ed in sede retroareolare,plurime ectasie duttali, di dimensioni oscillanti da 2 fino a 4 mm di diametro come da mastopatia fibrosocistica.

A carico del QII della mammella destra si rileva una formazione nodulare ipoecogena, delle dimensioni attuali di circa 9 x 4mm, caratterizzata da margini regolari, che non determina vuoto e/o ombre acustiche laterali, riferibile in prima ipotesi a fibroadenoma: si consiglia controllo nel tempo.

Non si rivelano immagini riferibili ad adenopatie in entrambi i cavi ascellari.



___________



Resto in attesa di un suo riscontro.

Cordiali saluti.