Utente 484XXX
Buongiorno!
sono una ragazza di 23 anni. Mia nonna e mia madre avevano il cancro di seno entrambi a 60 anni. A volte, quando mi sento stressata dagli studi e lavori, ho dei forti dolori sul petto, sui seni ed anche sui capezzoli gonfiati come quei che si succedono prima o dopo il ciclo. Ad ottobre 2017, sono andata alla clinica per fare un controllo d'ecografia per la prima volta, ed il risultato era normale quindi ero tranquilla per qualche settimana. Però, dopo circa un mese, l'ansia e la paura sono ritornate a causa della perdita di fiducia e stress, poi sono andata a fare due stessi esami d'ecografia durante la stessa settimana, perché non avevo più fiducia per il risultato del primo ospedale né per il secondo. La mia famiglia è preoccupata per me adesso, ed hanno paura che questi esami d'ecografia troppo frequenti siano pericolosi per la mia salute. Vorrei sapere se i controlli d'ecografia eccessivi o troppo vicini siano pericolosi e se possano portare più di rischi ad avere il cancro di seno. Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
L'esame ecografico non le fa correre alcun rischio se non quello di aggravare se fatto con tali intervalli il suo stato di ansia .

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com